La Sardegna Arena si appresta ad ospitare la partita tra Cagliari-Inter, valevole per la seconda giornata della Serie A 2019/2020. Trasferta da non sottovalutare per Conte e per la sua Inter che, in caso di vittoria, potrebbe guadagnare già dei punti importanti visti gli scontri diretti tra Juventus-Napoli e Lazio-Roma.

Qui Cagliari

Il Cagliari – dopo il 16 esimo posto in classifica della scorsa stagione – ha condotto un calciomercato di livello, portando in Sardegna giocatori di esperienza e di livello come Klavan, Rog, Nandez e Naingolaan, in prestito dall’Inter e di ritorno a casa. Infine, è stato preso Simeone, in prestito dalla fiorentina, che andrà a formare con Pavoletti la coppia d’attacco titolare.

L’esordio, però, non è stato dei più positivi. La squadra di Maran ha, infatti, perso al debutto casalingo contro il Brescia con il risultato di 0-1, grazie al primo gol in Serie A di Donnarumma su calcio di rigore.

Qui Inter

Di fronte al Cagliari un Inter che ha annichilito il Lecce al debutto casalingo con un secco 4-0. La squadra di Antonio Conte sta rispondendo benissimo alle richieste del suo allenatore e si propone ufficialmente come un’antagonista pericolosa della Juventus di Sarri.

Dal mercato sono arrivati gli ultimi rinforzi chiesti da Conte: è arrivato Biraghi (scambio con Dalbert) e Alexis Sanchez dal Manchester United (prestito secco), quest’ultimo desideroso di riscattarsi dopo le ultime deludenti stagioni a Manchester. Intanto continua il caso Icardi, con l’ex-capitano dell’Inter che ha fatto causa alla società, chiedendo il reintegro e un milione e mezzo di danni.

Di questo è tornato a parlarne il tecnico Antonio Conte nella conferenza stampa pre-Cagliari, ribadendo la sua posizione: ”E’ stato fatto tutto nella maniera più corretta possibile. Sono 8 mesi che parlate di questo. E non ci voglio entrare nuovamente perché dobbiamo rimanere concentrati su questa stagione ma vedo che i protagonisti continuano ad essere altri e non chi deve giocare. Per me continua a non esserci nessuna turbativa, continueremo a fare quello che è stato fatto”.

Ultimi 5 precedenti

01.03.19 Cagliari-Inter 2-1

29.09.18 Inter-Cagliari 2-0

17.04.18 Inter-Cagliari 4-0

25.11.17 Cagliari-Inter 1-3

05.03.17 Cagliari-Inter 1-5

Ultime sulle formazioni

Maran dovrà fare a meno dell’infortunato Pavoletti, in attesa dell’esito degli esami dopo la distorsione al ginocchio sinistro rimediata in amichevole. Tra i pali, in attesa del neoarrivato Olsen, ci sarà nuovamente Rafael. Probabile che Maran scelga di schierare i suoi con un 3-5-2 a specchio, mettendo Nandez sulla fascia destra a tutta fascia. I centrali di difesa saranno, presumibilmente, Pisacane, Romagna e Klavan. A centrocampo pronto il trio Rog-Nainggolan-Ionita, mentre sulla fascia destra dovrebbe trovare posto Luca Pellegrini, rientrato a Cagliari in prestito dalla Juventus. Davanti subito spazio al neo-acquisto Simeone, insieme a Joao Pedro. 

Per quanto riguarda l’Inter, Conte sembra intenzionato a confermare l’undici di partenza visto all’esordio contro il Lecce. Convocati anche De Vrij, Godin e i due nuovi arrivati Biraghi e Alexis Sanchez. Tra i pali ci sarà l’insostituibile Handanovic, davanti a lui la difesa a tre sarà composta da D’ambrosio, Skriniar e Ranocchia, seconda partita da titolare per lui. A centrocampo giocheranno, sicuramente, Brozovic e Sensi con Vecino in vantaggio su Barella per il posto da titolare. Sul versante esterni confermati Candreva ed Asamoah. Davanti la coppia d’attacco sarà quella titolare, composta da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku.

Formazioni

CAGLIARI (3-5-2): Rafael; Pisacane, Romagna, Klavan; Nández, Rog, Nainggolan, Ionita (Pinna), Pellegrini; Simeone, Joao Pedro. All Maran

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lukaku, Lautaro. All Conte

Come vedere Cagliari-Inter

La sfida tra Cagliari-Inter, valevole per la seconda giornata di Serie A 2019/2020, si giocherà domenica 1 settembre ore 20.45 e sarà visibile esclusivamente su Sky Sport. Per gli abbonati è possibile seguire il match tramite l’app di Sky go, disponibile per tutti i dispositivi elettronici.

Pronostico

Trasferta ostica per l’Inter alla Sardegna Arena, qui dove ha vinto 4 delle ultime 6 partite. Riflettori puntati sui due ex: Barella e Naingolaan, quest’ultimo particolarmente desideroso di far ricredere la squadra che detiene ancora il suo cartellino e che l’ha voluto mandare via. Assai probabile la vittoria dell’Inter, indiscussa favorita in questa sfida. Inoltre, questa, come già accennato, permetterebbe alla squadra di Conte di guadagnare dei punti importanti, vista il doppio big match tra Juventus-Napoli e Lazio-Roma. Fosse ancora l‘Inter di Spalletti avremmo qualche dubbio nel puntare sull’esito secco 2 ma, con Conte, ci aspettiamo di vedere un Inter grintosa, aggressiva e decisa a portare a casa i 3 punti. Dunque cercando un bottino più ricco optiamo per l’esito 2. In alternativa, scegliamo di puntare sull’esito 1-3 gol trasferta.

Risultato esatto: 0-2; 0-3

Please follow and like us:
Previous articleAspettando il derby, probabili formazioni, curiosità, betting
Next articleVuelta a Espana 2019: Nikias Arndt vince la volata di Igualada
Nato a Roma nel 1995. Sono uno studente Universitario, laureando in Comunicazione alla Sapienza di Roma. Il mio dovere e intento è quello di riportare le notizie in modo imparziale, oggettivo e concreto. Eterno amante del Calcio, quello di cui noi ci siamo innamorati da bambini, diverso dal calcio moderno inteso oggi come Business. Ricordo uno spot di sky che recitava: "Se non ci fosse il calcio, non ci sarebbero le partite, i tifosi, le porte. Non ci sarebbero i sogni di tutta una vita, niente lacrime, frustazione, stringere i denti, nessun miracolo, telefonate agli amici, nessun salvatore della patria. Niente paura, gioia, speranza, niente colpo di genio, nessuna esultanza, niente 4-4-2, 4-3-3, niente palla lunga e pedalare, niente "noi vogliamo 11 leoni". Se non ci fosse il calcio, non ci sarebbe niente da fare la domenica sera, niente di cui parlare tutte le altre sere, niente partite improvvisate, niente posti fissi sul divano, niente goal mangiati, niente fuorigioco da spiegare a tua moglie, niente giovani promesse, vecchie glorie, partite da ricordare...Lunga vita al calcio!" *Instagram: lucatwood ; *Twitter: Luca Ridolfi Mantero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.