― Advertisement ―

spot_img

Crystal Palace vs Burnley – probabili formazioni

Sabato 24 febbraio pomeriggio inizia l'era Oliver Glasner per il Crystal Palace, che accoglie il Burnley al Selhurst Park nell'ultimo incontro di Premier League. Ray...
HomeCalcio InternazionaleEuropa LeagueReal Betis vs Rangers - probabili formazioni

Real Betis vs Rangers – probabili formazioni

Il Real Betis accoglie il Rangers in Andalusia in un interessante incontro della sesta giornata di Europa League giovedì 14 dicembre.

Entrambe le squadre possono ancora vincere il girone e passare direttamente agli ultimi 16, ma le due squadre sono anche a rischio di eliminazione, con lo Sparta Praga in attesa di un’eventuale rimonta. Il calcio di Real Betis vs Rangers è previsto alle 21

Anteprima della partita Real Betis vs Rangers a che punto sono le due squadre

Real Betis

Nell’unico gruppo in cui nessuna squadra ha ancora conquistato il proprio posto nelle eliminatorie, tutto è ancora da giocare, ma almeno una di queste squadre siglerà qui il proprio posto in Europa League a febbraio.

Il Betis è in testa, ma può ancora arrivare terzo, visto che ha solo un punto di vantaggio sul Rangers e due sullo Sparta.

Il vantaggio attuale significa che alla squadra di Manuel Pellegrini basta un punto per avanzare e, essendo rimasta imbattuta in 14 partite europee giocate in casa (vincendone nove), questa possibilità sembra molto probabile.

Con un pareggio il Betis vincerà il girone a patto che lo Sparta non batta l’Aris Limassol con tre o più gol di scarto, dato che la differenza reti è pari nei testa a testa.

Tuttavia, una sconfitta dei padroni di casa li eliminerebbe, a meno che lo Sparta non vinca a Cipro, il che significherebbe che i padroni di casa passerebbero al secondo posto, quindi devono assicurarsi di non commettere altri errori in continente.

Pellegrini ha subito solo due sconfitte in 18 partite, ma entrambe in Europa, contro Rangers e Sparta.

Il Betis ha mantenuto l’imbattibilità interna pareggiando 1-1 con il Real Madrid nel fine settimana e, pur essendo molto lontano dalle prime quattro posizioni, resta in corsa per i posti minori in Europa.

L’ottimo stato di forma interno dovrebbe far ben sperare i Rangers in questa trasferta nel sud della Spagna, visto che sono imbattuti da 13 partite.

Rangers

L’imbattibilità è iniziata nell’ultima partita di Steven Davis in qualità di custode, e il nuovo capo Philippe Clement ha avuto un impatto immediato da quando ha sostituito Michael Beale.

Oltre a portare le speranze di progredire in Europa fino all’ultima giornata, Clement ha portato i Rangers a una finale di coppa e ha ridotto il distacco dal Celtic a cinque punti, con una partita ancora a portata di mano.

Tuttavia, l’unico risultato particolarmente negativo dall’arrivo del belga è stato il pareggio per 1-1 con l’Aris nella quinta giornata, mentre una vittoria avrebbe sancito il loro posto nelle eliminatorie.

La superiorità nei confronti dello Sparta potrebbe essere ancora importante, con un solo punto di distacco tra le due squadre e con entrambe le partite in trasferta questa settimana, ma i Rangers riterranno di aver bisogno di un risultato per passare il turno.

Potrebbe essere difficile, però, considerando che non hanno vinto in nessuno degli ultimi 12 viaggi in Spagna e che proprio in questa città hanno perso la finale di questa competizione appena 18 mesi fa.

Notizie dalle squadre

Gli infortuni hanno decimato il centrocampo del Betis in vista di questa partita, con Nabil Fekir e William Carvalho entrambi fuori e l’uomo chiave Guido Rodriguez alle prese con un infortunio alla caviglia.

Rodriguez era già assente per sospensione, dopo aver preso la terza ammonizione della fase a gironi l’ultima volta, ma Hector Bellerin sarà disponibile dopo aver scontato una squalifica domestica.

Anche i problemi difensivi sono in aumento, con Marc Bartra e Youssouf Sabaly ai margini della squadra e giocatori indisponibili per motivi di tesseramento.

Sergi Altimira e Chadi Riad sono partiti titolari nelle ultime due partite e Sokratis Papastathopoulos è la prossima scelta per il ruolo di terzino, ma nessuno dei due fa parte della rosa del Betis per l’Europa League e quindi non sarà presente, mentre l’assenza di Altimira potrebbe comportare l’impiego di Marc Roca a centrocampo e quindi l’impossibilità di sostituirlo.

Anche i Rangers hanno un numero consistente di assenti in vista di questa partita, con il trio di centrocampo Tom Lawrence, Ryan Jack e Nicolas Raskin.

Anche l’attaccante Danilo è fuori per infortunio, quindi Cyriel Dessers sarà di nuovo titolare dopo il gol nella vittoria contro il Dundee nel fine settimana.

Jose Cifuentes è stato espulso nel fine settimana, ma la sua sospensione sarà scontata solo nella prossima partita interna, quindi dovrebbe partire titolare.

Ross McCausland è stato superbo nel secondo tempo del pareggio con l’Aris, segnando il gol del pareggio e creando problemi alla difesa cipriota dopo essere entrato dalla panchina.

Il giovane ha iniziato le due partite successive e ha giocato 45 minuti nel fine settimana, quindi potrebbe tornare in campo.

Probabili formazioni Real Betis vs Rangers

Possibile formazione iniziale del Real Betis:
Rui Silva; Aitor Ruibal, Pezzella, Juan Miranda, Abner; Marc Roca, Guardado, Isco; Diao, Borja Iglesias, Ezzalzouli

Possibile formazione iniziale dei Rangers:
Butland; Tavernier, Souttar, Balogun, Barisic; Lundstram, Cifuentes, Cantwell; McCausland, Dessers, Sima