― Advertisement ―

spot_img

Real Madrid vs RB Leipzig – probabili formazioni

Alimentato dal senso di ingiustizia del fine settimana, il Real Madrid cerca di completare l'opera contro l'RB Leipzig nel secondo turno degli ottavi di...
HomeCalcio InternazionaleLigue 1Reims vs Lione - probabili formazioni

Reims vs Lione – probabili formazioni

Dopo un inizio perdente sulla panchina del Lione, Fabio Grosso cercherà di rimediare agli errori dello scorso weekend quando i Gones affronteranno il Reims allo Stade Auguste-Delaune domenica 1 ottobre all’ora di pranzo.

I visitatori sono stati sconfitti per 1-0 dal Brest lo scorso fine settimana, mentre gli uomini di Will Still sono usciti da Lille con una vittoria per 2-1 martedì scorso. Il calcio di inizio di Reims vs Lione è previsto alle 13

Anteprima della partita Reims vs Lione a che punto sono le due squadre

Reims

Al terzo tentativo, il Reims ha conquistato tardivamente tre preziosi punti nel mese di settembre, dopo essere entrato nella pausa internazionale grazie al pareggio per 2-2 con il Metz, prima di essere stato sconfitto in casa per 2-1 da un Brest in piena forma due fine settimana fa.

Una rapida sosta allo Stade Pierre-Mauroy per affrontare il Lille ha visto Mohamed Daramy e Keito Nakamura sfondare la difesa dei Dogues nel giro di quattro minuti l’uno dall’altro – quest’ultimo ha concluso una bella azione di passaggio – prima che il colpo di testa di Benjamin Andre al 79° minuto desse vita a un finale teso.

Il portiere del Reims Yehvann Diouf si è trovato nella terra di nessuno quando il capitano del Lille ha messo a segno il colpo, ma i padroni di casa non sono riusciti a rientrare in partita nel breve tempo rimasto, mentre gli uomini di Still sono tornati alla normalità per continuare il loro assalto ai posti europei.

Con 10 punti in questa fase embrionale, i Rouges et Blancs si trovano al quinto posto in classifica, a soli tre punti dal Brest, attuale capolista, e gli uomini di Still non sono ancora stati sconfitti in nessuna delle sei partite di Ligue 1 disputate finora.

Il Reims non è riuscito a mantenere la porta inviolata nelle ultime quattro gare di campionato e ha vinto solo due delle ultime otto partite disputate allo Stade Auguste-Delaune, offrendo a Grosso qualche speranza di ottenere il primo successo da dirigente con i Gones.

Lione

Una trasferta a Brest non sarebbe normalmente considerata un battesimo del fuoco, ma con i Pirati in testa alla classifica e il Lione che langue in cantina, gli uomini di Grosso si sono presentati allo Stade Francis Le-Ble da sfavoriti lo scorso fine settimana.

Dopo l’acrimoniosa partenza di Laurent Blanc e l’affrettata ricerca di un manager – che ha visto i collegamenti con Graham Potter e Gennaro Gattuso non portare a nulla – Les Gones hanno tentato Grosso di tornare nel club in cui ha collezionato 75 presenze da giocatore, dopo che il difensore vincitore della Coppa del Mondo ha raggiunto la gloria della Serie B con il Frosinone la scorsa stagione.

Tuttavia, pochi secondi dopo aver visto un colpo di testa bloccato da un cross di Kenny Lala, la stessa combinazione ha visto Steven Mounie segnare il gol decisivo all’87’, condannando il Lione al peggior inizio di campagna dalla stagione 1979-80, quando evitò la retrocessione solo attraverso i playoff.

Una storia simile potrebbe accadere ai sette volte campioni se Grosso non riuscisse a ispirare una rinascita, dato che gli ospiti, al 17° posto, hanno superato solo il Clermont in questo periodo e si trovano anche a due punti di distanza da un Lens in difficoltà, il cui attuale 16° posto li vedrebbe tentare di salvare la sopravvivenza nei playoff.

Il peggior attacco della divisione – che ha segnato solo tre gol in questa stagione e solo uno nelle ultime quattro gare – si reca ora in un campo dove non vince dal 2015, ma ognuna delle ultime quattro trasferte allo Stade Auguste-Delaune è terminata con un pareggio, e Les Gones hanno battuto il Reims per 3-0 in casa nel penultimo weekend della stagione 2022-23.

Notizie dalle squadre

Mentre la causa del Lille lo scorso fine settimana non è stata aiutata da un paio di infortuni precoci, il Reims è uscito indenne dalla vittoria sul fronte fisico, ma l’esiliato del Manchester City Josh Wilson-Esbrand sembra destinato a saltare a causa di un infortunio alla caviglia.

Anche il terzino destro Maxime Busi è alle prese con uno stiramento al bicipite femorale, ma Thomas Foket non dovrebbe cedere il suo posto nell’undici titolare, e Still non dovrebbe vedere la necessità di modificare la formula vincente dello scorso weekend.

Il centrocampista Marshall Munetsi è stato l’artefice del gioco allo Stade Pierre-Mauroy, realizzando entrambi i gol di Daramy e Nakamura e prolungando il suo inizio di stagione, con un gol e tre assist nelle prime sei partite.

Nel frattempo, il problema dell’attacco del Lione non sarà aiutato dall’assenza del capitano e capocannoniere della scorsa stagione Alexandre Lacazette, che è stato ammonito tre volte in questa stagione e sconterà un’ammonizione di una partita nel fine settimana.

In assenza di Lacazette, Mama Balde o Tino Kadewere dovrebbero agire in punta di piedi per gli ospiti, che per il momento devono fare a meno anche della coppia difensiva Henrique (muscolo) e Dejan Lovren (coscia).

Rayan Cherki, che non ha ancora contribuito direttamente con un gol, è stato relegato in panchina nella sconfitta dello scorso fine settimana contro il Brest, ma il 20enne sarà probabilmente preso in considerazione per un richiamo nell’undici titolare.

Probabili formazioni Reims vs Lione

Possibile formazione iniziale del Reims:
Diouf; Foket, Okumu, Abdelhamid, De Smet; Teuma, Matusiwa, Munetsi; Ito, Daramy, Nakamura

Lione possibile formazione iniziale:
Lopes; Kumbedi, Mata, Diomande, Tagliafico; Caqueret, Maitland-Niles, Tolisso; Cherki, Kadewere, Moreira