Roma-Real Madrid, probabili formazioni.

Dopo la pesante sconfitta rimediata contro l’Udinese nell’ultima partita di campionato, la Roma si prepara al big match di Champions League contro i campioni in carica del Real Madrid. 

Come arriva la Roma: l’ambiente capitolino è infuocato dopo la bruciante sconfitta contro l’Udinese. I giallorossi sono chiamati alla grande impresa per scacciare i fantasmi della crisi e l’ottimo rendimento della Roma in Champions lascia ben sperare. Di Francesco deve però fare i conti con l’infermeria piena; ai già infortunati Pastore, De Rossi e Perotti si aggiunge anche Lorenzo Pellegrini, indisponibile per un infortunio muscolare. Recuperati invece Olsen e Manolas, che saranno regolarmente in campo. Giallorossi in campo col 4-2-3-1. In porta ci sarà Olsen, in difesa la coppia centrale sarà formata da Manolas e Fazio. Titolari Santon sulla sinistra e Kolarov sulla destra. Sulla mediana spazio a Cristante e NZonzi. Il trio di trequartisti sarà composto da El Sharaawy, Zaniolo e Florenzi. In avanti ballottaggio tra Dzeko e Shick, il bosniaco ha accusato un risentimento muscolare, in caso di forfait è pronto il ceco. La Roma avrà la certezza di un posto fra le prime due con un pareggio o se il CSKA non vince.

Come arriva il Real Madrid: anche i Blancos arrivano da una pesantissima sconfitta rimediata contro l’Eibar con un secco 3-0. Solari è costretto a rinunciare a Casemiro, Nacho e Navas.  Scelte abbastanza obbligate per il Real Madrid, che scenderà in campo col 4-3-3. A difendere la porta ci sarà Courtois. I centrali difensivi saranno Sergio Ramos e il candidato al Pallone d’Oro Varane. Sulle fasce agiranno Carvajal e Marcelo. A centrocampo confermati Modric e Kross, a sostituire Casemiro ci sarà Ceballos. In avanti confermati Isco, Benzema e Bale. Ai campioni d’Europa in carica basta una vittoria per suggellare il primo posto, ma può passare il turno a prescindere dal risultato se il CSKA non vince in casa contro il Plzeň.

Probabile formazione Roma (4-2-3-1)Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Florenzi, Zaniolo, El Shaarawy; Schick. Allenatore: Eusebio Di Francesco

Probabile formazione Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modrić, Ceballos, Kroos; Isco; Benzema, Bale. Allenatore: Santiago Solari

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.