fbpx
Settembre18 , 2021

Sainz non dimentica la McLaren

Related

Superbike Barcellona: Sykes distrugge tutti in Superpole

Tra i due litiganti, il terzo gode. Con uno...

Nizza-Monaco: pronostico e possibili formazioni

L'Allianz Riviera ospita domenica 19 settembre un attesissimo Derby...

Belenenses-Gil Vicente: pronostico e possibili formazioni

Cercando di risalire dal fondo della classifica, il Belenenses...

Real Sociedad-Siviglia: pronostico e probabili formazioni

La Real Sociedad e il Siviglia si affronteranno domenica...

Maiorca vs Villarreal: pronostico e possibili formazioni

Ancora alla ricerca della prima vittoria della stagione della...

Share

Carlos Sainz non dimentica la McLaren. Il pilota spagnolo della Ferrari, ha rivolto parole di ringraziamento al team britannico ai microfoni di Sky Sports F1.

Gp Francia: anteprima e dove vederlo

Sainz: la McLaren ha salvato la sua carriera?

Il buon inizio di stagione di Carlos Sainz ha permesso alla Ferrari di essere al terzo posto nella classifica costruttori. La battaglia con la McLaren è apertissima ed il contributo dello spagnolo sarà vitale per conquistare l’obiettivo stagionale.

Intervistato da Sky Sports F1, Sainz ha parlato, tra i vari argomenti, anche del suo passato in McLaren: “Sono molto felice dove sono ora, soprattutto perché quest’anno si è parlato molto di cambiamenti di squadra e di quanto sia difficile adattarsi. Ma non sono ancora al top della forma. Non sono ancora il Carlos che ero nel mio secondo anno con la McLaren. Allora conoscevo un po’ meglio la macchina, l’intero pacchetto e la squadra. Ma sono sulla buona strada per affrontare il processo di apprendimento con la Ferrari il più rapidamente possibile. Adesso vivo a Maranello e passo molte ore al simulatore. Passiamo molto tempo ad analizzare con gli ingegneri e non so quanto influisca sulle prestazioni perché è impossibile da calcolare. Ma spero davvero che faccia la differenza e mi aiuti ad adattarmi più velocemente. La McLaren ha fatto una grande differenza nella mia carriera. In un certo senso, lì ho trovato un nuovo Carlos. Il team mi ha aiutato a diventare una versione migliore di me stesso e sarò sempre grato alla McLaren per questo“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20