Seconda giornata di ritorno del campionato di serie A, la As Roma non riesce ad andare oltre il pareggio nella gara casalinga contro la Fiorentina. Una partita giocata sotto tono il cui risultato viene salvato dal rigore parato da Ceasar, dalla caparbietà di Claudia Ciccotti e la freddezza sul dischetto di Andressa Alves.

Spalti gremiti al Tre Fontane, Elisa Bartoli aveva invitato a seguire la squadra alle 12,30 e dopo andare a vedere il derby tra Roma e Lazio. Il tredicesimo giocatore in campo, così aveva definito il suo pubblico, non si è fatto pregare ed è accorso in supporto. Un incontro delicato, dopo la sconfitta subita nel posticipo di lunedì scorso, malamente rimediata contro il Milan.

Risultati e classifica serie A femminile, Tredicesima giornata

Servivano punti per non perdere il terreno e la posizione. Ne è arrivato uno ma, se come da pronostico la squadra di Ganz batterà il Pink Bari nel recupero, la classifica si farà più pesante con maggiore distacco dalle prime tre in classifica.

Il primo tempo della Fiorentina è stato ben giocato. Molto più fisica e concreta, la squadra di Cincotta ha rischiato di chiudere la prima frazione sul 3-0. Oltre al gol di De Vanna, una traversa, un rigore parato e un colpo di testa di Bonetti poco sopra la traversa, potevano chiudere definitivamente il match. La Roma ha avuto evidenti difficoltà ma al 30′ il rigore fischiato per un fallo non apparso evidentissimo diventava l’episodio clou della partita. Sventato il raddoppio, le ragazze di Betty Bavagnoli trovano la concentrazione per portarsi più spesso in avanti, colgono una traversa e raggiungono il pareggio con Amalie Thestrup.

Euro 2021, ecco il programma gare

L’inizio della ripresa sembra mostrare una Roma meglio messa in campo e più concentrata. Entrambi gli allenatori operano sostituzioni. Per la Roma al 60′ entra in campo Claudia Ciccotti che festeggia così la sua 150ma partita in serie A, qualche minuto dopo entra anche Annamaria Serturini. Per la Fiorentina in campo Stephanie Breitner. Sarà proprio lei al 78′ a riportare in vantaggio le toscane.

La Roma sembrava giocare il suo momento migliore ma il secondo gol viola anestetizza le giallorosse che imbambolate tardano anche a tornare a centrocampo. La sola Ciccotti rimette la palla a centrocampo e sprona le compagne. Proprio una sua azione insistita e caparbia, costringe al fallo in area la difesa viola. Siamo oltre il novantesimo. Fiato sospeso e palla sul dischetto. La sistema Andressa, parte decisa e infila alle spalle del portiere avversario.

Finisce qui una partita che vede nel pareggio un risultato tutto sommato onesto anche se la Fiorentina del primo tempo ha senza dubbio qualcosa da recriminare.

Agli USA i mondiali di calcio donne, adesso pari diritti

Prossimo turno in trasferta per entrambe, Fiorentina sul campo del Tavagnacco, Roma ad Empoli.

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.