Michele Ardito
Michele Ardito

A nulla sono valse le sorprendenti vittorie contro il Milan e la As Roma del Florentia San Gimignano, quattro vittorie, 13 punti e l’attuale sesto posto. Michele Ardito, la scorsa settimana, è stato esonerato dopo due sconfitte consecutive. L’ultima contro il Tavagnacco fanalino di coda ha spinto la proprietà ad un confronto con il tecnico dopo il quale è stato diramato un comunicato.

La Florentia San Gimignano comunica che Michele Ardito è stato sollevato dal suo incarico. La società ringrazia Mister Ardito per i risultati ottenuti alla guida della Florentia San Gimignano in questi mesi. La guida della squadra è stata affidata al Direttore Tecnico, Stefano Carobbi, in collaborazione con Elisabetta Tona e Giulia Domenichetti. Lo staff è già ala lavoro in vista dell’ultima gara di andata, in programma l’11 gennaio in trasferta contro l’Inter

Un addio non ceto atteso, evidentemente però il feeling tra Ardito e Tommaso Becagli, patron del Florentia era venuto meno. Il nuovo staff è già ala lavoro in vista di una partita dai toni decisamente interessanti. Si troveranno di fronte due squadre in crisi, il Florentia con un nuovo allenatore, l’Inter con una panchina traballante, quella di Attilio Sorbi

Olimpiadi Invernali giovanili 2020, 44 gli azzurri convocati

Michele Ardito aveva preso la guida della squadra toscana solo questa stagione, dopo aver concluso la sua esperienza con l’Atalanta Mozzanica. Credenziali di tutto rispetto. Quinto posto ed unica squadra a non aver mai perso contro la Juventus Women.

Solo pochi mesi fà, al suo ingaggio Becagli aveva detto di lui “Michele Ardito è uno dei migliori tecnici in circolazione. Abbiamo deciso di affidarci a lui perché quello che ha fatto con l’Atalanta Mozzanica nella scorsa stagione ci ha impressionato e perchè crediamo che sia una garanzia di successo in questo momento della nostra storia.”

Qualche giorno fa però il divorzio.

Agli USA i mondiali di calcio donne, adesso pari diritti

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.