― Advertisement ―

spot_img

Trentaquattresima giornata Serie B 2023/2024: le designazioni arbitrali

L'Aia ha reso noto i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei Iv ufficiali, dei Var e degli Avar che dirigeranno le gare valide per...
HomeCalcioSerie B, Cosenza-Salernitana 0-0: Al S.Vito vince la noia

Serie B, Cosenza-Salernitana 0-0: Al S.Vito vince la noia

Cosenza e Salernitana si dividono la posta al termine di in match poco esaltanten el quale le due squadre hanno fatto poco per vincere.

Primo tempo molto tattico e con pochissime emozioni. Non va meglio nella ripresa, dove le due squadre si accontentano del punto.

LA PARTITA:

Per il match contro i silani, Gregucci passa al 3-4-1 con qualche novita’ di formazione: davanti a Micai, in difesa Mantovani sostituisce Schiavi con Gigliotti e Migliorini a completare il reparto. A centrocampo, Di Tacchio e Aka Akpro con Pucino.a destra e Vitale a sinistra. In avanti, chance dal primo mimuto per A. Andersono nel ruolo di suggeritore delle due punte Djuric e Jallow.

3-5-2 per il Cosenza di Braglia: Perina in porta, Legittimo, Idda e Dermaki in difesa. A centrocampo, Bruccini, Mungo, Palmiero, Corsi e D’ Orario. In avanti, Maniero e Tutino.

Primo tempo:

Al 9′, un colpo di testa di Tutino finisce comodo trae braccia di Micai. Al 16′, Jallow tenta la conclusione dalla distanza con palla abbondantemente sul fondo. Al 31′, ammonito D’Orazio per una gomitata a Pucino. Al 34′, e’ la volta di Jallow a beccarsi il.cartellino giallo per proteste. Al 35′, Tutino entra in atea di rigore ma sciupa tutto svirgolando il tiro. Al 40′, ripartenzs della Salernitana con Jallow che arriva scoordinato alla conclusione. Finisce qui la prima frazione di gioco.

Secondo tempo:

Al 6′, proteste dei calabresi per un presunto fallo di mano di Migliorini, al’arbitro lascia proseguire. Al 59′, Anderson finta il tiro e lancia Djuric anticipato da Perina in uscita. Al 63’doppio cambio nel Cosenza: dentro Blachet e Garritano per Mungo e Maniero. Poco dopo e’ la volta di Rosina a sostituire A. Anderson. Succede poco o nulla fino al termine di una gara nella quale la protagonista e’ stata la noia.

Il TABELLINO:

COSENZA(3-5-2): Perina, Legittimo, Dermaku, Idda, Corsi, Bruccini, Mungo( 69’st Blachet), Palmiero, D’Orazio, Maniero(69’stGarritano), Tutino. A disp: Cerofolini, Saracco, Tiritelllo, Anastasio, Pascali, Schettino, Varone, Garritano, Prez, Di Piazza, Blachet, Baez. All. Sergio Braglia

SALERNITANA(3-4-1-2): Micai, Migliorini, Mantovani, Gigliotti, Pucino, Aka Akpro, Di Tacchio, Vitale, A. Anderson, Djuric, Jallow. A disp: Vannucchi, Lazzari, D. Anderson, Casasola, Perticone, Castiglia, Mazzarani, Palumbo, D. Anderson, Djuric, Orlando, Vuletich. All. Angelo Gregucci

Arbitro: Lino Millovesi(Tivoli)

Angoli:2-2

Recuperi: 1′ pt, 4’st