Serie B, la Cremonese sovrasta il Perugia

La diciannovesima giornata del campionato di Serie B si chiude anche per la Cremonese e per il Perugia. L’ultima partita dell’anno porta tre punti alla squadra di casa che non vedeva la vittoria dall’1 dicembre. La Cremonese ora si trova in tredicesima posizione con 22 punti. Dando un’occhiata alla classifica la squadra favorita sarebbe stata quella di Nesta, che con 26 punti è ottava. Ha perso invece in modo pesante allo stadio Giovanni Zini dove non è riuscita a reagire al costante pressing della Cremonese. Era dal 24 novembre che il Perugia non perdeva.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO:

La partita comincia e il Perugia parte subito forte sugli avversari, mantenendo alto il possesso palla. Già al quarto minuto di gioco Mazzocchi del Perugia prova il tiro ma la palla termina sul fondo. Al 10′ sempre il Perugia ci prova con Falasco che però viene prontamente fermato da Ravaglia. Al 15′ la Cremonese passa in vantaggio grazie a Terranova che di testa firma il gol dell’1-0 su assist di Migliore. Il Perugia non molla e al 18esimo il centrocampista Bordin cerca la porta tirando da fuori area ma grazie a Ravaglia la rete rimane inviolata.

La squadra di Rastelli mantiene un ritmo di gioco alto e infatti al 22′ arriva il gol del 2-0 grazie a Piccolo che va a segno su assist di Castrovilli. Al 33′ è di nuovo Piccolo che ha l’occasione di segnare, ma non riesce ad inquadrare bene la porta e quindi a concludere. I padroni di casa sono agguerriti però e non tardano a dimostrarlo, infatti dopo solo tre minuti Castrovilli gonfia la rete di testa. Il primo tempo si conclude dopo due minuti di recupero.

La Cremonese festeggia dopo il gol di Terranova

SECONDO TEMPO:

Riprende la partita e già all’inizio del secondo tempo il Perugia dimostra di voler accorciare le distanze. La prima bella occasione arriva con Verre che in area controlla bene la palla, tira col destro e manca la porta di pochissimo. Al 53esimo di nuovo Piccolo che cerca il gol tira di potenza col destro, ma troppo centrale e Gabriel non ha problemi a parare. Al 59′ la Cremonese cala il poker e va a segno per la quarta volta con Castrovilli che su assist di Migliore griffa il gol ed è quindi doppietta per il centrocampista.

Minuto 65 la squadra casalinga continua ad attaccare e Piccolo prova a costruire l’azione mettendo in area la palla dove però non c’è nessuno. Il Perugia dal canto suo fatica moltissimo a creare azioni gol. Al 74′ gli uomini di Nesta con Bordin cercano il primo gol della serata ma Ravaglia non si lascia cogliere impreparato e difende bene la porta.

Valerio Verre, centrocampista del Perugia

La gara continua e all’84’ Terranova prova la conclusione non trovando però lo specchio della porta. I minuti di recupero assegnati sono due e al 92′ Carretta si divora il gol del 5-0 perché davanti a Gabriel tira altissimo. La partita si chiude con il risultato di 4-0 per la Cremonese.

IL TABELLINO:

CREMONESE (4-4-2): Ravaglia; Migliore, Terranova, Claiton, Mogos; Castagnetti (dal 41′ Emmers), Castrovilli, Arini, Carretta; Boultam (64′ Croce), Piccolo (74′ Strefezza). All.: M. Rastelli.

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Mazzocchi, Gyomber, El Yamiq, Falasco; Kouan (62′ Bianco), Bordin, Dragomir (dal 55′ Moscati); Verre; Vido, Han (dal 77′ Bianchimano). All.: A. Nesta.

MARCATORI: Terranova (15′), Piccolo (22′), Castrovilli (36′, 59′).

AMMONITI: Terranova, Boultam, Dragomir, Falasco.

ARBITRO: D. Minelli (Varese).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *