― Advertisement ―

spot_img

Fiorentina vs Lazio: probabili formazioni e dove vederla

Gara valida per la ventiseiesima giornata del campionato italiano di Serie A 2023/2024. Le due squadre si giocano un posto in Europa per cui...
HomeCalcioSerie B, Salernitana-Ascoli 1-1: Di Tacchio salva i granata

Serie B, Salernitana-Ascoli 1-1: Di Tacchio salva i granata

La Salernitana riscatta solo in parte la sconfitta di Benevento rimediando un pareggio deludente all’Arechi contro l’Ascoli. Prestazione incolore degli uomini di Colantuono che hanno palesato evidenti limiti nella costruzione della manovra  affidandosi solo ad un gioco di rimessa. Marchigiani in vantaggio dopo appena sei minuti con una punizione magistrale di Ninkovic. I granata faticano a carburare e si rendono pericolosi soltanto con qualche incursione aerea di Vuletich e Djuric. Nella ripresa, Colantuono prova a ridisegnare la squadra inserendo Bocalon e Jallow, ma il pareggio arriva solo grazie a Di Tacchio, poi nulla più.  La Salernitana finisce per addormentarsi accontentandosi di un punto che sa di sconfitta

La partita:

Cambio di modulo per Colantuono che passa dal 3-5-2 al 4-3-1-2 con un pò di turn-over: Micai in porta,al centro della difesa rispunta Mantovani in coppia con Schiavi, mentre i terzini sono Pucino e Gigliotti. A centrocampo, Akpa Akpro, Di Tacchio e Di Gennaro. In avanti, Mazzarani agisce da trequartista alle spalle del tandem Vuletich -Djuric.

Stesso modulo anche per l’Ascoli di Vivarini: davanti a Perucchini, Laverone, Brosco, Valentini e D’Elia formano la cerniera difensiva. A centrocampo, Casarini, Beretta e Cavion. In avanti, Troiano a ridosso delle punte Ninkovic ed Ardemagni.

Primo tempo:

Al 6′, Beretta si guadagna un calcio di punizione dal limite. Se ne incarica Ninkovic che disegna una parabola imprendibile per Micai. Gelato l’Arechi. La Salernitana accusa subito il colpo faticando  molto ad imbastire un gioco lineare. Al 20′, gli ospiti sfiorano il raddoppio: Ninkovic lancia Beretta che viene anticipato in uscita da Micai. Un minuto dopo, Di Gennaro conclude malamente dal limite. Al 24′, ammonizione per Casarini per un fallo su Gigliotti. Al 25′, annullato un gol alla Salernitana per fuorigioco di Vuletich. Al 32′, corner di Mazzarani, Djuric anticipa tutti di testa spedendo la palla sul fondo. Al 38′, è ancora l’attaccante bosniaco a rendersi pericoloso, ma, anora una volta, il suo stacco aereo non è preciso. Al 43′, si becca l’ammonizione per un fallo a centrocampo. Il primo tempo si chiude dopo due minuti di recupero.

Secondo tempo:

La Salernitana si ripresenta in campo con una novita: fuori Di Gennaro, dentro Castiglia. Al 5′, Di Tacchio raccoglie una corta respinta della difesa ascolana calciando forte in porta, Perucchini respinge e a Vuletich non riesce il tap-in. Al 12′, quest’ultimo lascia il posto a Bocalon. Un minuto dopo, Djuric fallisce il raddoppio scheggiando la traversa da pochi passi. Il gol però arriva da lì a  poco. Punizione di Mazzarani, inserimento vincente di Di Tacchio che di testa batte Perucchini. Vivarini cerca di cambiare marcia, inserendo Addae per Casarini, mentre Colantuono butta nella mischia Jallow per Djuric. Il match va avanti a sprazzi senza grandi sussulti. Nell’Ascoli entra Baldini per Troiano. Al 40′, s’infortuna gravemente Ardemagni costretto ad uscire in barella. Al suo posto entra Rossetti.  Nel finale, dopo le ammonizioni a Brosco e Laverone, un destro di Beretta mette i brividi a Micai. Finisce dunque 1-1 tra i fischi del pubblico.

Il tabellino:

SALERNITANA (4-3-1-2): Micai, Pucino, Mantovani, Di Gennaro  (46’st Castiglia) , Vuletich  (57′ st Bocalon), Djuric  (73’st Jallow), Gigliotti, Di Tacchio, Akpa Akpro, Schiavi, Mazzarani. A disp: Vannucchi, Vitale, Odjer, Casasola, Bellomo, Palumbo, Castiglia, Bocalon, Migliorini, Anderson , Perticone, Jallow. All.  Stefano Colantuono 

ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini, Valentini, Troiano (81’st Baldini), D’Elia, Ninkovic, Casarini (66’st Addae), Cavion, Beretta, Brosco, Ardemagni  (85’st Rosdetti), Laverone. A disp : Lanni , Bacci, De Santis, Baldini, Ganz, Rossetti, Zebli, Padella, Quaranta, Addae, Kupisz, Frattaesi. All. Vincenzo Vivarini 

Marcatori: 6’pt Ninkovic  (A),  60’st Di Tacchio (S)

Arbitro: Illuzzi Lorenzo ( Molfetta) , A/A: Borzomi / Capone

Angoli: 4-2

Note: 8164 spettatori 

Ammonizioni: Casarini (A), Djuric (S), Brosco (A), Laverone  (A)

Recuperi: 2’pt, 5’st