fbpx

Strasburgo vs Troyes – possibili formazioni e ultime notizie

Date:

Dopo aver sfiorato l’impresa di togliere punti al Paris Saint-Germain, lo Strasburgo apre la sua avventura nella Ligue 1 2023 contro il Troyes allo Stade de la Meinau lunedì 2 gennaio. L’ultima volta la squadra di Julien Stephan ha subito una sconfitta per 2-1 contro il PSG, mentre né l’ESTAC né il Nantes sono riusciti a trovare una via d’uscita nello stallo infrasettimanale. Il calcio di inizio di Strasburgo vs Troyes è previsto alle 15

Anteprima della partita Strasburgo vs Troyes a che punto sono le due squadre

Strasburgo

Scongiurato da molti prima di mettere piede sul terreno del Parc des Princes per un incontro con i campioni in carica del PSG, i timori dello Strasburgo si sono inizialmente avverati quando Marquinhos ha segnato di testa il gol iniziale nel primo tempo, ma il brasiliano è passato da eroe a zero. Il difensore centrale ha deviato nella propria rete un cross di Adrien Thomasson, prima che Neymar venisse espulso per due ammonizioni in seguito a un intervento in tuffo, ma al sesto minuto del secondo tempo, Gerzino Nyamsi ha respinto Kylian Mbappe in area di rigore e il francese ha fatto il resto dai 12 metri. Julien Stephan è stato senza dubbio orgoglioso della prestazione della sua squadra nella capitale, ma l’orgoglio servirà a poco per alleggerire la posizione dei Courier nella classifica della Ligue 1, che li vede al secondo posto in classifica e a tre punti di distanza dal 16° posto. Con una sola vittoria in tutta la stagione – e anche in questo caso con un paio di colpi di scena nella vittoria per 3-2 contro l’Angers – la squadra di Stephan è ben lontana dalle speranze europee del 2021-22, ma potrà contare su un trio di incontri casalinghi per aprire il 2023. L’Angers e il Lens visiteranno lo Stade de la Meinau in Coupe de France e in Ligue 1 nelle prossime settimane, anche se sono l’unica squadra della massima serie francese a non aver vinto in casa in questa stagione, con cinque pareggi e tre sconfitte davanti ai propri tifosi.

Troyes

Un bacio di Alban Lafont al palo ha permesso al Nantes di pareggiare contro il Troyes, che è andato incredibilmente vicino a conquistare i tre punti grazie al tiro deviato di Xavier Chavalerin, ma la barriera è venuta in soccorso del portiere dei Canaris, che ha mostrato il suo apprezzamento per la cornice della porta. La squadra di Patrick Kisnorbo è stata comunque messa sotto torchio e ha subito ben 19 tiri, di cui 10 a bersaglio, ma l’australiano può ritenersi soddisfatto della capacità della sua squadra di contrastare i campioni in carica della Coupe de France nella sua prima partita in carica. Il 41enne – che è il primo australiano ad aver preso in mano un club dei primi cinque campionati europei dopo aver sostituito Bruno Irles – ha ora il compito di porre fine a una lunga serie di sconfitte che dura da settembre, anche se l’ESTAC rimane comunque in buona posizione al 14° posto. Lo Strasburgo ama i pareggi in casa e anche il Troyes ha sviluppato un’affinità con gli stalli negli ultimi tempi – pareggiando cinque delle ultime otto gare di alta classifica – ma tutte e tre le ultime trasferte si sono concluse con sconfitte di bassa entità. Il bilancio dell’ESTAC, con 20 gol subiti fuori casa, è anche il secondo peggior dato della divisione dopo i 22 dell’Auxerre, ma per coincidenza la scorsa stagione ha imposto allo Strasburgo un paio di 1-1, e nessuno dei due dirigenti si farebbe sfuggire un altro punto per dare il via a un 2023 cruciale.

Notizie dalle squadre

Lo Strasburgo doveva essere privo di Alexander Djiku per la trasferta al PSG, dopo che il difensore ghanese era stato coinvolto in uno scandalo di scommesse su vasta scala, ma è sceso in campo come capitano dopo che la sua espulsione è stata annullata. I Courier non hanno avuto nuovi problemi nella sconfitta contro i campioni, ma Colin Dagba, Eiji Kawashima, Dimitri Lienard, Maxime Le Marchand, Nordine Kandil e Thomas Delaine sono tutti alle prese con infortuni e potrebbero saltare di nuovo. Il terzino destro Ronael Pierre-Gabriel rientra da una sospensione e dovrebbe sostituire Ismael Doukoure nella retroguardia, mentre le gambe fresche di Habib Diallo potrebbero essere preferite a Kevin Gameiro in attacco, visto il breve periodo. Per quanto riguarda il Troyes, l’attaccante Mama Balde sta scontando la seconda delle due partite di sospensione e non sarà disponibile per gli ospiti: Renaud Ripart o Ike Ugbo guideranno la squadra. Karim Azamoum è ancora in via di guarigione dall’infortunio al crociato, ma il veterano Adil Rami potrebbe rientrare in campo dopo l’assenza all’ultimo minuto contro il Nantes. Anche Lucien Agoume dovrebbe essere a posto nonostante il dolore accusato durante l’allenamento di venerdì, ma Kisnorbo dovrebbe essere riluttante ad apportare modifiche alla sua squadra per la partita di lunedì.

Probabili formazioni Strasburgo vs Troyes

Possibile formazione iniziale dello Strasburgo:
Sels; Pierre-Gabriel, Nyamsi, Djiku, Perrin; Bellegarde, Prcic, Aholou; Thomasson; Diallo, Ajorque

Possibile formazione iniziale del Troyes:
Lis; T. Balde, Salmier, Palmer-Brown, Conte; Kouame, Chavalerin; Bruus, Lopes, Odobert; Ripart

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

I migliori giochi di volley: molti di più di quanti ne conoscevi

Il mondo dei giochi on line è estremamente vario....

SMI evento solidale per uno sport inclusivo

Arriva SMI, progetto solidale per uno sport inclusivo con...

Milan vs Inter 0-3 i rossoneri ne escono demoliti

Termina il match delle ore 20.45 tra Milan vs...

I migliori tennisti degli Australian Open all time e favoriti del 2023

Sono pronte le quote Australian Open 2023 per il...