tcr australia 2021

Saranno 18 le vetture che scenderanno in pista questo weekend a Symmons Plains, circuito che ospiterà la prima prova del TCR Australia 2021. Il circuito della Tasmania vedrà all’opera la terza edizione della serie, con un parterre di piloti non ricchissimo ma estremamente interessante. Tra gli iscritti troviamo diversi protagonisti della Supercars, la massima serie nazionale. Vediamo chi sono questi piloti e come si comporrà la prima griglia di partenza della stagione.

Chi sono i piloti del TCR Australia 2021?

La prima star che compare nella entry list è Chaz Mostert. Il pilota della Walkinshaw Andretti sarà al volante di un’Audi RS3 LMS della Malbourne Performance Centre, al fianco di Like King. James Moffatt, del Tickford Racing, avrà a disposizione una Renault Megane TCR al fianco di Dylan O’Keeffe. Quest’ultimo, che ha corso nel WTCR con la stessa vettura, ha dominato la sessione di test collettivi, ed è dato tra i favoriti del weekend.


V8 Supercars, turismo in salsa australiana


Michael Caruso, altro veterano della Supercars, è con un’Alfa Romeo Giulietta, assieme a Jordan Cox. Jason e Ben Bargwanna, padre e figlio, guideranno un’altra Peugeot. Lee Holdsworth, che la Supercars l’ha lasciata da un po’, guiderà a sua volta una Giulietta, quella dell’Ashley Seward Racing. Dalla serie massima non arrivano soltanto i piloti, ma anche i team. Il Garry Rogers Motorsport schiererà a Symmons Plains ben sette vetture: tre Peugeot, due Alfa e due Renault.

Gli altri iscritti

Non ci sono solo le star della Supercars nel TCR Australia 2021. Nathan Morcom e Josh Buchan rappresentano l’HMO Customer Racing, con due Hyundai i30 TCR. La scuderia è campione in carica della serie, ma dovrà fare a meno del suo pilota iridato. Will Brown non sarà al via della prima prova, e non sappiamo se prenderà parte al resto della stagione.

John Martin affianca Tony D’Alberto al Wall Racing, al via con due Honda Civic sviluppate dalla JAS Motorsport. Mancherà all’appello Chelsea D’Angelo, la sola rappresentante femminile del campionato. La ragazza ha spiegato la sua assenza sul profilo Instagram, dicendo che doveva concentrarsi sul suo lavoro da manager di un bar. Chelsea salterà la Tasmania, ma spera di poter riprendere l’attività nelle prossime gare.

Il TCR Australia inizierà il 24, 25 e 26 gennaio a Symmons Plains. Il calendario consiste di sei prove di tre gare ciascuna, con conclusione a settembre. Per chi fosse interessato a seguirla, può vedere le dirette in streaming su Motorsport.tv.


Il programma di gara


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20