immagine copertina articolo MotoGP

Diciamolo subito: Fabio Quartararo scatterà dalla pole position al GP di Valencia. Il francese aveva già mostrato ieri di avere il colpo in canna, ma la sua performance non finisce di stupire. Fin dal primo tentativo il 20enne del team Yamaha Petronas mostra di essere il più rapido, ma è nel secondo tentativo che compie il capolavoro. Con un giro pulito, vicino alla perfezione, “El Diablo” è l’unico capace di scendere sotto il muro del minuto e trenta.

Per Fabio è la sesta pole stagionale.

A far compagnia a Quartararo in prima fila ci saranno Marc Marquez e Jack Miller. Il campione del mondo non sembra il solito animale da prestazione, ma quando si tratta di fare il risultato, è sempre lì. Miller, dal canto suo, si conferma il migliore dei piloti Ducati, impressionando per il modo in cui riesce a chiudere le curve.

La seconda fila la apre Maverick Vinales, veloce il venerdì ma che forse poteva fare qualcosina di più. Inspiegabile il dodicesimo crono di Valentino Rossi, autore di un 31’9 al primo tentativo e rimasto lì fino a fine turno. Il pesarese è dietro a Pol Espargaro, passato per la Q1 così come Alex Rins. Lo spagnolo della Suzuki ha l’ottavo tempo, appena dietro il compagno di squadra Joan Mir. Due piazze più avanti troviamo Andrea Dovizioso, il quale ha un assetto più orientato alla gara, che lo penalizza però sul giro secco.

Franco Morbidelli è il migliore degli italiani, con il quinto tempo, mentre Francesco Bagnaia non prende parte alla qualifica per una commozione cerebrale ed una frattura ad un polso riportati in uno stranissimo incidente nella FP3. Non sarà in gara domani. Ottimo esordio di Iker Lecuona, diciannovesimo. Sedicesima piazza per Jorge Lorenzo, alle ultime qualifiche della sua carriera.

Le altre classi

La qualifica della Moto3 parla italiano. Andrea Migno segna una pole dal significato simbolico importante, essendo il GP di Valencia l’ultimo del suo team diretto da un personaggio storico come Fiorenzo Caponera. Il pilota di Saludecio beffa il favorito Marcos Ramirez e Jaume Masia. Il campione del mondo Lorenzo Dalla Porta parte settimo.

In Moto2 Jorge Navarro conquista l’ultima pole dell’anno, precedendo un Jorge Martin in netta crescita. Ma l’eroe di giornata è Stefano Manzi, terzo con la MV Agusta e primo degli italiani. In sofferenza il campione del mondo Alex Marquez, solo quindicesimo: sarà distratto dalle voci che lo vedono in HRC al fianco del fratellone Marc?

Risultati: https://www.motogp.com/en/Results+Statistics

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.