fbpx
Ottobre27 , 2021

Verso Brescia-Spal: le parole di Rastelli

Related

Sesta giornata Eurolega 2021/22: primo stop per Milano

Dopo cinque vittorie consecutive,l'Olimpia Milano incappa nel primo stop...

NFL, Week 8 – La preview di Packers – Cardinals

L'ottava settimana di NFL si apre con una sfida...

Spezia-Genoa- 1-1: i padroni di casa mostrano i muscoli ma non basta

Oggi 26 Ottobre 2021 nello Stadio Alberto Picco alle...

Brescia Lecce: probabili formazioni e dove vederla

Giovedì 28 ottobre alle ore 18 andrà in scena...

NFL, Week 7 – I Saints vincono al Century Link Field

La settima settimana di NFL si chiude con la...

Share

Alla vigilia di Brescia-Spal, che si giocherà sabato 1 maggio alle ore 14, ha parlato Massimo Rastelli. Il tecnico della Spal si è soffermato sulla sosta appena conclusa e sulla validità dell’avversario, il Brescia di Pep Clotet, lanciato verso i playoff come i ferraresi.

Pre Brescia-Spal, cosa ha detto Massimo Rastelli?

Sulla sosta

“La sosta ci ha permesso di lavorare sugli aspetti nei quali la squadra deve crescere e migliorare, ma ho visto intensità e impegno da parte di tutti: è stato un lavoro proficuo che mi auguro di vedere domani in campo. Abbiamo gli indisponibili, speravamo di recuperarli ma così non è stato. Non so però dare tempistiche circa la loro ripresa: abbiamo quindi lavorato su più situazioni, tanto sono ben impressi i principi cui dobbiamo attenerci. Voglio attenzione in fase di non possesso, aggressività e gioco di attacco, deve venire fuori l’ottima qualità di questo gruppo. E voglio anche un buona testa, il recupero mentale in queste ultime quattro gare sarà fondamentale, e anche in tal senso dico che è necessario recuperare tutto l’organico. Ricordo che giocheremo sempre alle 14:00, farà anche molto caldo“.

Sul Brescia

Il Brescia si gioca le ultime chances per entrare nei playoff, ma noi non pensiamo di essere tranquilli, quindi vogliamo fare una gara di livello. E’ una partita fondamentale per proseguire poi in questo finale e arrivare dove vogliamo arrivare. Ed è ovvio che tutti devono dare qualcosa in più, lavoriamo molto sull’interscambio dei reparti e sull’organizzazione, dobbiamo far leva su questo, anche per limitare al massimo l’avversario: noi scendiamo in campo per vincere, e basta. Non esistono risultati minimi, si deve puntare al massimo”.


Brescia-Spal: probabili formazioni dove vederla

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20