― Advertisement ―

spot_img

Girona vs Granada – probabili formazioni

A conclusione di una sensazionale campagna della Liga 2023-24, il Girona, candidato alla Champions League, accoglie il retrocesso Granada a Montilivi venerdì 24 maggio. Gli...
HomeCalcio InternazionaleChampions LeagueViktoria Plzen vs Barcellona - pronostico e possibili formazioni

Viktoria Plzen vs Barcellona – pronostico e possibili formazioni

Il Barcellona cercherà di chiudere positivamente la deludente campagna di Champions League quando martedì 1 novembre si recherà in Repubblica Ceca per affrontare il Viktoria Plzen. I catalani hanno perso l’occasione di qualificarsi per gli ultimi 16 anni della competizione, finendo invece terzi e scendendo in Europa League, mentre il Viktoria Plzen terminerà la fase a gironi in quarta posizione. Il calcio di inizio di Viktoria Plzen vs Barcellona è previsto alle 21

Anteprima della partita Viktoria Plzen vs Barcellona a che punto sono le due squadre

Viktoria Plzen

Per il Viktoria Plzen sarebbe stato sempre difficile ottenere risultati positivi nel Gruppo C, vista la forza degli avversari, e non è una sorpresa vederli in fondo alla sezione con zero punti. La squadra di Michal Bilek ha subito una sconfitta per 5-1 contro il Barcellona nella prima partita del gruppo il 7 settembre, prima di perdere 2-0 contro l’Inter e 5-0 contro il Bayern Monaco nelle due partite successive. Il Viktoria Plzen ha subito quattro gol in ognuna delle ultime due partite della competizione, perdendo in casa contro il Bayern e in trasferta contro l’Inter, il che lo ha lasciato saldamente ancorato al fondo della classifica in vista dello scontro casalingo con il Barcellona, terzo classificato, di martedì sera. I sei volte campioni della prima lega ceca partecipano alla fase a gironi della Champions League per la prima volta dal 2018-19, quindi è un successo per loro essere qui, anche considerando i risultati deludenti. La squadra di Bilek si presenterà a questa sfida forte della vittoria per 3-0 contro lo Zlin in campionato sabato scorso, che l’ha portata in vetta alla classifica nazionale con sette punti di vantaggio sul secondo classificato, lo Slavia Praga.

Barcellona

La mancata qualificazione del Barcellona agli ottavi di finale della Champions League per la seconda stagione consecutiva è stata confermata mercoledì scorso con la vittoria dell’Inter per 4-0 sul Viktoria Plzen, che ha fatto retrocedere la squadra di Xavi in Europa League in vista della sfida con il Bayern. I campioni di Germania si sono dimostrati troppo forti per i loro avversari al Camp Nou, con una vittoria per 3-0. Il risultato significa che i catalani hanno raccolto solo quattro punti nelle loro cinque partite in questa sezione, con un record di una vittoria, un pareggio e tre sconfitte. La mancata qualificazione agli ottavi di finale della competizione causerà ulteriori problemi finanziari, ma non ci sono gravi pressioni sull’allenatore Xavi, visto lo stato di forma della squadra nella Liga. La vittoria di sabato per 1-0 sul Valencia ha portato il Barcellona, almeno temporaneamente, in testa alla classifica, con 31 punti in 12 partite, e ha ottenuto le ultime tre vittorie nella massima serie spagnola dopo la sconfitta per 3-1 contro il Real Madrid nel Clasico del 16 ottobre. Per gli ospiti non c’è molto da giocare martedì, a parte l’orgoglio, ma Xavi vorrà mettere insieme una serie di vittorie prima della pausa per la Coppa del Mondo, con il Barcellona che ha solo altre tre partite contro Viktoria Plzen, Almeria e Osasuna prima che la campagna si fermi.


Tutte le partite di Champions League

Notizie dalle squadre

Il Viktoria Plzen sarà di nuovo privo di Petr Pejsa per infortunio, mentre Jhon Mosquera è sospeso a causa dell’ammonizione rimediata contro l’Inter nell’ultima gara. Di conseguenza, ci sarà almeno un cambio rispetto alla squadra scesa in campo a San Siro, con Libor Holik che potrebbe entrare nell’undici titolare nel ruolo di terzino. Fortune Bassey non ha ancora trovato la via della rete per la sua squadra ceca in campionato o nella fase a gironi della Champions League in questo periodo, ma ha segnato due volte nei gironi di qualificazione per la Coppa Europea, e il 24enne dovrebbe ancora una volta guidare la linea. Il Barcellona, invece, martedì sarà di nuovo privo di Ronald Araujo e Sergi Roberto per infortunio, mentre Memphis Depay e Andreas Christensen restano assenti importanti nonostante i progressi nei loro recuperi dai problemi al bicipite femorale e alla caviglia. Anche Eric Garcia ha accusato un problema all’inguine contro il Valencia e non sarà convocato, mentre Jules Kounde non sarà rischiato, essendo stato sostituito sabato per un fastidio muscolare. Anche Robert Lewandowski è stato escluso dalla squadra per la partita di martedì. Il commissario tecnico Xavi dovrebbe rimescolare la sua squadra per la gara di martedì, con Marcos Alonso e Gerard Pique potenzialmente titolari come due difensori centrali. Anche Gavi, Ferran Torres, Raphinha e Hector Bellerin potrebbero essere titolari, mentre Franck Kessie spera di ricevere più minuti nel Gruppo C, soprattutto con Sergio Busquets sospeso.

Probabili formazioni Viktoria Plzen vs Barcellona

Possibile formazione titolare del Viktoria Plzen:
Stanek; Hejda, Pernica, Tijani; Havel, Kalvach, Bucha, Holik; Jirka, Bassey, Vlkanova

Possibile formazione iniziale del Barcellona:
Ter Stegen; Bellerin, Pique, Alonso, Balde; Gavi, Kessie, Pedri; Raphinha, Torres, Fati