― Advertisement ―

spot_img

Alaves vs Mallorca – probabili formazioni

L'Alaves cercherà di allungare la sua imbattibilità nella Liga a tre partite quando accoglierà il Mallorca allo stadio Mendizorrotza sabato 24 febbraio sera. La...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueWolverhampton Wanderers - Brentford - probabili formazioni

Wolverhampton Wanderers – Brentford – probabili formazioni

Cercando di consolidare la propria posizione di vertice in Premier League, il Wolverhampton Wanderers ospita il Brentford al Molineux sabato 10 febbraio pomeriggio.

Le due squadre si incontrano per la quarta volta in questa stagione e rinnovano la conoscenza solo tre settimane e mezzo dopo che i Wolves hanno ottenuto una vittoria casalinga per 3-2 nel replay del terzo turno di FA Cup. Il calcio di inizio di Wolverhampton Wanderers – Brentford è previsto alle 16

Anteprima della partita Wolverhampton Wanderers – Brentford a che punto sono le due squadre

Wolverhampton Wanderers

Sei settimane dopo aver battuto il Chelsea per 2-1 in casa, i Wolves hanno completato la loro prima doppietta in campionato contro i Blues dal 1974-75 dopo aver ottenuto un’enfatica vittoria per 4-2 a Stamford Bridge domenica scorsa.

Nonostante il 35% di possesso palla, i Wolves sono stati molto precisi nel terzo tempo e hanno recuperato l’iniziale vantaggio di Cole Palmer con due colpi deviati per ribaltare la partita; Matheus Cunha ha pareggiato poco prima che un autogol di Axel Disasi portasse in vantaggio gli ospiti a metà tempo.

Cunha ha poi messo a segno il terzo gol prima di completare la sua tripletta dal dischetto per ispirare i Wolves alla nona vittoria stagionale in Premier League e al primo successo a Stamford Bridge da 45 anni a questa parte.

Gary O’Neil, probabilmente in lizza per il titolo di manager della stagione, ha visto i suoi Wolves scavalcare il Chelsea al 10° posto e assicurarsi il calcio europeo per la prossima stagione è diventata una possibilità concreta, visto che i Wolves sono a soli quattro punti dal West Ham United, settimo, e a sei punti dal Manchester United, sesto, con 15 partite ancora da giocare.

I Wolves si stanno preparando per il loro quarto incontro con il Brentford nell’arco di poco più di sei settimane e dovrebbero essere fiduciosi di ottenere un successo sabato, avendo vinto due volte e pareggiato una delle tre precedenti sfide con i Bees, vincendo l’incontro inverso in campionato con un punteggio di 4-1 a fine dicembre.

La squadra delle West Midlands, che ha vinto quattro delle ultime sei partite in massima serie, tornerà al Molineux dove ha perso solo una delle ultime 10 partite in tutti i tornei, una sconfitta per 4-3 contro il Man United poco più di una settimana fa grazie a un gol di Kobbie Mainoo al 97° minuto.

Brentford

Dopo aver battuto il Manchester City sia in casa che in trasferta la scorsa stagione, il Brentford si appresta a conquistare un altro scalpo contro i vincitori del triplete: Neal Maupay porta i Bees in vantaggio a metà del primo tempo della sfida di lunedì sera al Gtech Community Stadium.

Nonostante l’eroismo di Mark Flekken tra i pali, che ha compiuto nove parate nel primo tempo, il Man City ha ristabilito la parità allo scoccare dell’intervallo con Phil Foden, che ha poi ispirato i campioni alla vittoria dopo l’intervallo con altri due gol per completare una splendida tripletta, condannando le Api a una sconfitta per 3-1.

La squadra di Thomas Frank ha ora perso ben 26 punti da posizioni vincenti in campionato e ha perso più partite (sei) di quante ne abbia vinte (cinque) quando ha aperto le marcature in questa stagione. Le otto sconfitte nelle ultime nove partite di campionato hanno fatto scivolare il Brentford nella zona retrocessione, che ora si trova al 15° posto in classifica e solo tre punti sopra le ultime tre posizioni.

Le fragilità difensive sono state un fattore chiave per il notevole calo di forma del Brentford, che ha subito gol in ognuna delle ultime 12 partite di Premier League – nessuna squadra sta resistendo più a lungo senza mantenere un clean sheet nella divisione.

Sabato, tenere il pallone fuori dalla rete potrebbe essere una sfida per i Bees, che hanno perso quattro delle ultime cinque visite al Molineux e hanno subito 11 gol, con l’unica eccezione di una vittoria per 2-0 nel settembre 2021, durante la loro prima stagione in Premier League.

Notizie dalle squadre

Il Wolves ha attualmente un conto in sospeso, mentre O’Neil è pronto a riaccogliere Hwang Hee-chan e Boubacar Traore, i cui trascorsi internazionali con la Corea del Sud e il Mali sono terminati.

O’Neil potrebbe essere tentato di schierare una formazione invariata dopo l’enfatica vittoria sul Chelsea, ma se dovesse scegliere di rinfrescare la sua prima linea, Jean-Ricner Bellegarde potrebbe sostituire Pablo Sarabia per affiancare Pedro Neto e Cunha, quest’ultimo direttamente coinvolto in 12 gol nelle ultime 12 partite di Premier League dei Wolves (sette gol e cinque assist).

Dopo aver esordito come sostituto l’ultima volta, Tommy Doyle spera di rientrare nell’undici titolare, ma Joao Gomes manterrà probabilmente il suo posto a centrocampo accanto a Mario Lemina.

Per quanto riguarda il Brentford, Josh Dasilva ha subito un “significativo” infortunio al ginocchio in allenamento la scorsa settimana e sarà presto sottoposto a un intervento chirurgico, che lo escluderà per un lungo periodo, mentre Bryan Mbeumo (caviglia), Aaron Hickey (coscia), Rico Henry (ginocchio) e Kevin Schade (inguine) restano tutti in sala di cura.

Frank Onyeka rimane indisponibile perché si prepara a rappresentare la Nigeria nella finale della Coppa d’Africa, ma Yoane Wissa della Repubblica Democratica del Congo e Saman Ghoddos dell’Iran potrebbero essere in lizza per tornare, visto che i loro rispettivi periodi di attività internazionale sono terminati.

Sergio Reguilon, che ha fatto il suo esordio assoluto con il Tottenham Hotspur, potrebbe conservare il posto di terzino sinistro a scapito di Keane Lewis-Potter, mentre Maupay – che ha segnato in ognuna delle sue ultime cinque presenze in tutte le competizioni – dovrebbe continuare a giocare in attacco con il talismano Ivan Toney.

Probabili formazioni Wolverhampton Wanderers – Brentford

Possibile formazione iniziale del Wolverhampton Wanderers:
Sa; Kilman, Dawson, Toti; Semedo, Lemina, Gomes, Ait-Nouri; Bellegarde, Neto; Cunha

Possibile formazione iniziale del Brentford:
Flekken; Collins, Mee, Pinnock; Roerslev, Janelt, Jensen, Norgaard, Reguilon; Toney, Maupay