― Advertisement ―

spot_img

Al-Hilal vs Al Ittihad – probabili formazioni

L'Al-Hilal cercherà di continuare a dominare la Saudi Pro League quando affronterà i rivali dell'Al Ittihad, di proprietà del PIF, alla Kingdom Arena venerdì...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueWolverhampton Wanderers vs Nottingham Forest - Probabili formazioni

Wolverhampton Wanderers vs Nottingham Forest – Probabili formazioni

Fresco della pesante batosta di cinque gol subita dal Fulham, il Nottingham Forest si reca al Molineux per affrontare il Wolverhampton Wanderers in Premier League sabato 9 dicembre pomeriggio.

I padroni di casa, invece, cercano di vincere per la prima volta in stagione due partite in massima serie dopo aver battuto il Burnley nel turno infrasettimanale. Il calcio di inizio di Wolverhampton Wanderers vs Nottingham Forest è previsto alle 16

Anteprima della partita Wolverhampton Wanderers vs Nottingham Forest a che punto sono le due squadre

Wolverhampton Wanderers

Dopo una serie di tre sconfitte su quattro, tutte con un solo gol di scarto, martedì sera i Wolves sono riusciti a strappare una necessaria vittoria per 1-0 contro il Burnley, grazie all’ennesimo gol dell’attaccante in forma Hwang Hee-chan.

Il sudcoreano ha messo a segno il suo ottavo gol stagionale in campionato allo scoccare del primo tempo, aiutando gli uomini di Gary O’Neil a conquistare una “vittoria importante” al Molineux – solo Erling Haaland (14), Mohamed Salah (10) e il compagno di squadra Son Heung-min (9) hanno segnato più gol in Premier League del numero 11 dei Wolves in questa stagione.

Al 13° posto in classifica, i Wolves non si guarderanno le spalle tanto presto, visto che attualmente si trovano a 11 punti dalla zona retrocessione, mentre una vittoria sabato potrebbe farli salire nella parte alta della classifica e portarli a pari punti con il West Ham United, nono in classifica, che affronteranno al London Stadium la prossima settimana.

Nella vittoria contro il Burnley, i Wolves non solo hanno mantenuto il loro primo clean sheet da agosto, ma hanno anche esteso la loro imbattibilità al Molineux a cinque partite; l’ultima volta che i Wolves hanno vantato un’imbattibilità casalinga di sei partite nella massima serie è stata tra gennaio e agosto 2019, quando sono rimasti 10 partite consecutive in casa senza sconfitte.

I Wolves hanno motivo di essere ottimisti sulla possibilità di ottenere un altro risultato positivo sabato, dato che hanno perso solo uno degli ultimi 11 incontri con il Nottingham Forest in tutte le competizioni: una sconfitta casalinga per 2-0 nel gennaio 2018, quando entrambe le squadre militavano in Championship.

Nottingham Forest

Dopo l’impressionante vittoria per 2-0 in casa contro l’Aston Villa il 5 novembre, il Nottingham Forest ha perso tutte le ultime quattro partite di Premier League e ha subito 12 gol, cinque dei quali durante la pessima prova difensiva di mercoledì sera contro il Fulham.

Alex Iwobi e Raul Jimenez hanno segnato entrambe le reti per i Cottagers, prima che Tom Cairney mettesse il suo nome sul tabellino per gettare sale sulle ferite del Forest e condannare la squadra di Steve Cooper alla più pesante sconfitta del 2023.

Ora la pressione sta salendo sulle spalle di Cooper, che si dice sia aggrappato al suo posto di lavoro al Forest dopo una deludente serie di una sola vittoria nelle ultime 11 partite. I Tricky Trees sono scivolati nella lotta per la retrocessione al 16° posto in classifica e si trovano a soli sei punti dall’Everton al 18° posto.

Solo lo Sheffield United, club di fondo classifica, ha raccolto meno punti in Premier League (uno) e ha subito più gol (20) fuori casa rispetto al Forest (quattro punti e 18 gol subiti) in questa stagione. I Tricky Trees hanno infatti vinto solo due dei loro 20 incontri in trasferta in tutte le competizioni nel 2023 – battendo Southampton e Chelsea con il punteggio di 1-0 rispettivamente a gennaio e a settembre.

Il Forest, che ha vinto solo uno degli ultimi sei incontri in massima serie con i Wolves, non può permettersi di perdere altri punti sabato, visto che a breve inizierà un impegnativo calendario festivo che prevede partite contro Tottenham, Bournemouth, Newcastle United e Manchester United nell’arco di tre settimane.

Notizie dalle squadre

I Wolves devono ancora fare a meno di Pedro Neto (coscia) e Joe Hodge (spalla) per infortunio, mentre Jonny Castro salterà le prossime partite a causa di un “incidente sul campo di allenamento”.

Rayan Ait Nouri potrebbe rientrare nel fine settimana da un problema alla caviglia, mentre il portiere Jose Sa sarà valutato prima del calcio d’inizio dopo aver saltato le ultime due partite per un problema alla schiena; Dan Bentley è in attesa se Sa non dovesse essere ritenuto idoneo.

O’Neil potrebbe riproporre la maggior parte della squadra che ha battuto il Burnley, ma Jean-Ricner Bellegarde, Boubacar Traore e Tommy Doyle saranno in cerca di un posto da titolare a centrocampo, dopo essere rimasti in panchina l’ultima volta.

Per quanto riguarda il Nottingham Forest, Taiwo Awoniyi rischia un lungo periodo di stop per un infortunio all’inguine, mentre l’ex difensore dei Wolves Willy Boly ha saltato la sconfitta infrasettimanale a Fulham per un problema all’anca e non sarà coinvolto sabato.

Danilo si è ripreso dalla malattia ed è entrato come sostituto nel match contro il Fulham; il centrocampista brasiliano spera di poter essere schierato titolare a scapito di Nicolas Dominguez o Orel Mangala.

Moussa Niakhate, Morgan Gibbs-White e Chris Wood saranno tutti in cerca di una maglia da titolare dopo aver esordito come sostituti nel turno infrasettimanale, e gli ultimi due potrebbero sostituire Callum Hudson-Odoi e Divock Origi in attacco.

Probabili formazioni Wolverhampton Wanderers vs Nottingham Forest

Possibile formazione iniziale del Wolverhampton Wanderers:
Sa; Dawson, Kilman, Toti; Semedo, Lemina, Gomes, Bellegarde, H. Bueno; Cunha, Hwang

Possibile formazione iniziale del Nottingham Forest:
Vlachodimos; Aina, Felipe, Murillo, Toffolo; Mangala, Sangare, Danilo; Elanga, Gibbs-White; Wood