Nella X giornata di Serie B il Perugia vince in rimonta contro il Padova, il Venezia espugna lo Zini di Cremona mentre la sfida tra Cosenza e Pescara termina in pareggio.

COSENZA – PESCARA 1-1

Nel primo tempo i padroni di casa tengono testa alla sorpresa del campionato confezionando numerose palle gol e al 44′ si portano in vantaggio grazie al gol di Maniero abile a ribadire in rete una respinta corta di Fiorillo su tiro di Tutino.

Nella ripresa la squadra di Braglia continua a controllare il pallino del gioco ma viene beffato al 90′ da Crecco che approfitta di un indecisione in uscita di Cerofolini per indirizzare la palla in rete di testa su cross di Memushaj.

Dopo 5′ di recupero termina così 1-1 la sfida tra Cosenza e Pescara, punto d’oro per la squadra di Pillon che rimane in vetta alla classifica nonostante la vittoria del Palermo al Cabassi mentre i calabresi escono dalla zona playout salendo a quota 8 punti.

CREMONESE – VENEZIA 0-1

Decide al 78′ il gol di Di Mariano che supera Radunovic con un destro nell’angolino su assist di Citro dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato e condito con un’occasione per parte, il palo colpito da Castrovilli e il tentativo di Segre allo scadere che però termina a lato di poco.

Con questa vittoria i veneti si allontanano dalle zone basse della classifica salendo in quattordicesima posizione mentre la squadra di Mandorlini si fa raggiungere in undicesima posizione da Crotone e Perugia.

PERUGIA – PADOVA 3-2

Partita avvincente e ricca di gol al Curi di Perugia con i padroni di casa che aprono le marcature al 18′ grazie al bell’inserimento di Verre su invito di Dragomir ma allo scadere del primo tempo il Padova pareggia grazie al rigore procurato e realizzato da Capelli su un’uscita maldestra di Gabriel; nella ripresa la squadra di Nesta si porta in vantaggio grazie al siluro di Falasco su punizione indiretta ma si lascia raggiungere al 76′ dal momentaneo pareggio di Cappelletti abile ad approfittare della respinta corta di Gabriel su colpo di testa di Trevisan per insaccare in rete. Il gol decisivo arriva al 93′ da parte di El Yamiq su punizione dalla destra che regala i tre punti ai padroni di casa e l’undicesima posizione mentre i biancorossi rimangono a ridosso della zona playout con 7 punti. 

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.