fbpx

Yuki Tsunoda contratto: correrà ancora per il team AlphaTauri

Date:

Il pilota Giapponese Yuki Tsunoda continuerà a guidare per la seconda squadra della Red Bull per un’altra stagione. ll team AlphaTauri è uno di quei team che ancora non aveva confermato i suoi piloti per la stagione di Formula 1 2023 (sebbene Gasly abbia un contratto che lo dovrebbe portare all’Alpine) ma oggi 22 settembre 2022 ha deciso il nome di uno di loro. Così AlphaTauri assicura la continuità del pilota giapponese in attesa di risolvere la situazione definitivamente prima dell’inizio della nuova stagione.


Formula 1 2023: il calendario completo


Yuki Tsunoda contratto: un pilota deciso

Tsunoda a 22 anni ha già accumulato 36 partecipazioni a Gran Premi nella massima categoria del motorsport mondiale con un quarto posto come miglior risultato, quello ottenuto nell’ultima gara della scorsa stagione: il Gran Premio di Abu Dhabi ( è arrivato quattordicesimo nella classifica piloti). Tsunoda ha è stato protagonista in questi due anni in AlphaTauri alcuni episodi peculiari derivati ​​dal suo carattere esplosivo, che ha portato addirittura la squadra di Faenza a costringerlo a trasferire la sua residenza in Italia per controllarne più da vicino il comportamento. Il Giapponese ha riconosciuto di lavorare con uno psicologo per frenare il suo lato istintivo, che è diventato famoso nella F1.

Yuki Tsunoda contratto: che cosa ha detto il pilota?

“Voglio ringraziare Red Bull, Honda e AlphaTauri per l’opportunità che mi danno di continuare in Formula 1. Da quando mi sono avvicinato alla fabbrica mi sento più vicino alla squadra e sono felice di continuare nel 2023. Questa stagione non è finita eppure. e continueremo a combattere in quella battaglia nella zona di mezzo. Sono concentrato a finirla il più in alto possibile e poi penseremo al 2023”, hanno spiegato il pilota nel comunicato annunciando la sua continuità. Ad AlphaTauri considerano Tsunoda un pilota con buoni legami con la Honda (il motore del team), un talento ancora da affinare e secondo Franz Tost un buon potenziale che deve crescere ancora di più: “Dico sempre che un pilota ha bisogno almeno tre anni per raggiungere il massimo in Formula 1, quindi siamo felici di potergli offrire il tempo necessario per mostrare tutto il suo potenziale “, assicura il suo capo di AlphaTauri.

AlphaTauri: dove finirà Gasly?

Ma AlphaTauri si trova ora ad affrontare l’operazione più difficile: la scelta del secondo pilota che in condizioni normali, sarebbe dovuto essere Pierre Gasly, con un contratto con il team italiano la prossima stagione. Il Francese potrebbe però finire in Alpine in sostituzione di Alonso, che ha fatto di Nick De Vries il grande candidato per accompagnare Tsunoda in AlphaTauri nel 2023 nelle ultime settimane. Per questa situazione ci vuole più tempo per arrivare ad una soluzione definitiva.

Pagina Twitter F1: https://twitter.com/F1

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Red Bull e budget cap: tanto tuonò che alla fine (non) piovve

"Tanto rumore per nulla", recitava una nota opera di...

Stankovic alla Sampdoria, il serbo è l’erede di Giampaolo

È atteso nelle prossime ore l'annuncio ufficiale di Dejan...

Siviglia vs Borussia Dortmund – pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di ottenere la sua prima vittoria...

Real Madrid vs Shakhtar Donetsk – pronostico e possibili formazioni

Il Real Madrid cercherà di ottenere tre vittorie consecutive...