Il centrocampista della Roma e della Nazionale, Niccolò Zaniolo, è stato operato questa mattina a Innsbruck (Austria) dall’equipe del professore Flik per la ricostruzione del legamento crociato del ginocchio sinistro lesionato dlla scorsa settimana durante il match di Nations League tra Italia e Olanda.

L’intervento, durato circa due ore, è perfettamente riuscito. Ora il giocatore rimarrà una decina di giorni in Austria per iniziare il primo ciclo di fisioterapia sotto lo sguardo attento dello staff del professor Flick.

Poi tornerà a in Italia dove verrà preso in cura dai medici della Roma. Per il rientro in campo bisognerà aspettare 5-6 mesi, con ogni probabilità nel mese di marzo.

IL COMUNICATO DELLA ROMA

L’ intervento effettuato dal professor Fink presso la clinica Hockrum di Innsbruck, è terminato con successo. Il calciatore resterà nella clinica austriaca per i prossimi 3/4 giorni per poi tornare in Italia ed iniziare la riabilitazione. L’operazione iniziata alle 9.40 è durata circa due ore”

Zaniolo nel dramma: rottura del crociato sinistro

Zaniolo: “Sto già facendo il conto alla rovescia per tornare”

NICCOLÒ ZANIOLO: “NON VEDO L’ORA DI TORNARE A GIOCARE CON LA ROMA”

Il centrocampista della Roma ha voluto rassicurare tutti i suoi tifosi sulle sue condizioni di salute subito dopo l’intervento chirurgico al ginocchio sinistro: “Inizia il conto alla rovescia!! Intervento perfettamente riuscito…Un grosso abbraccio a tutti quelli che anche con un piccolo messaggio mi hanno scritto come stavo, sono stati giorni difficili ma anche grazie a voi , alla fine, nemmeno più di tanto. Da ora conto alla rovescia per tornare a fare ciò che amo….cioè giocare con la maglia della Roma ed esulutare insieme a voi”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20