Ajax-Roma 1-2

Ajax-Roma 1-2. Grande vittoria della Roma in trasferta nel match di andata dei quarti di finale di Europa League. Una buona prima mezz’ora per i giallorossi che sfiorano il gol del vantaggio con Cristante, ma perdono Spinazzola. Al 40′ a sbloccare il match è Klaassen che approfitta di un errore difensivo della Roma e, dopo uno scambio con Tadic, appoggia facilmente in rete. A inizio ripresa Pau Lopez para un rigore a Tadic e pochi minuti dopo Pellegrini batte un colpevole Scherpen su punizione e firma il pareggio. Nei minuti finali Ibanez regala la vittoria alla Roma con una bella conclusione al volo.

Cos’è successo nel primo tempo?

Si mostra subito pericolosa la Roma con Dzeko che mette in mezzo per Pellegrini, che per un soffio manca l’aggancio decisivo. Risponde subito l’Ajax con Gravenberch che va alla conclusione, ma il suo tentativo, troppo centrale, trova la parata di Pau Lopez. Al 12′ Dzeko conclude in porta, dopo uno scambio con Pedro, ma la palla termina di poco fuori. Passano quattro minuti e la Roma è di nuovo pericolosa con Cristante che ci prova dalla distanza e Scherpen è costretto superarsi, tuffandosi e mettendo in corner. Al 23′ altra ripartenza della Roma con Spinazzola che serve Dzeko. Il bosniaco calcia in porta, ma Scherpen si fa trovare pronto. Proprio sull’allungo Spinazzola, grande protagonista nell’avvio di questo match in tutte le ripartenze giallorosse, ha accusato un problema muscolare. Al suo posto Calafiori.

Al 32′ ci prova l’Ajax con Tadic, la cui conclusione a giro finisce di poco fuori. Tre minuti dopo Diawara appoggia per Cristante che va alla conclusione, ma il suo tentativo termina alto. Al 40′, nonostante i giallorossi si siano mostrati maggiormente pericolosi, arriva il vantaggio dell’Ajax con Klaassen, complice un errore della difesa giallorossa. Per il centrocampista olandese si tratta del terzo gol nelle ultime quattro presenze in Europa League. 1-0.

Il secondo tempo di Ajax-Roma

A inizio ripresa i giallorossi commettono ancora un errore in fase di disimpegno. Al 53′ infatti Ibanez entra fallosamente su Tadic e l’arbitro assegna il calcio di rigore per l’Ajax. Dal dischetto va Tadic, ma Pau Lopez si supera e para, salvando di fatto la Roma. Al 58′ la Roma trova il gol del pareggio con Pellegrini su punizione, su cui Scherpen la combina grossa. 1-1.

Al 69′ l’Ajax cerca il raddoppio con Tagliafico che calcia di prima intenzione, ma la palla termina in angolo. Un minuto dopo ci prova Brobbey, ma è bravo il portiere della Roma a chiudergli lo specchio della porta. Pau Lopez si ripete al 73′ sulla conclusione ravvicinata di tacco di Antony, che ci riprova all’80’ con una conclusione al volo, che però viene deviata in angolo. All’87’ arriva il gol del vantaggio della Roma con Ibanez che al volo trafigge Scherpen. 1-2.

Ajax-Roma 1-2. I giallorossi battono l’Ajax 2 a 1 nella gara di andata dei quarti di finale di Europa League. A siglare il successo della Roma la punizione di Pellegrini e la rete di Ibanez nel finale. Il match di ritorno si giocherà all’Olimpico giovedì 15 aprile alle 21.00.

Ajax-Roma 1-2

40′ Klaassen (A), 58′ Pellegrini (R), 87′ Ibanez (R)

AJAX (4-3-3): Scherpen; Rensch (78′ Klaiber), Timber, Martinez, Tagliafico; Klaassen, Alvarez, Gravenberch; Antony (88′ Idrissi), Tadic, Neres (64′ Brobbey). 

Allenatore: Ten Hag

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Bruno Peres, Diawara, Veretout (77′ Villar), Spinazzola (29′ Calafiori); Pellegrini, Pedro (89′ Carles Perez); Dzeko (77′ Borja Mayoral). 

Allenatore: Fonseca

Pau Lopez para un rigore a Tadic

Ammoniti: Rensch, Bruno Peres, Martinez

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20