Venezia-Lecce 1-0

Venezia-Lecce 1-0. I lagunari battono 1 a 0 il Lecce nella semifinale di andata dei playoff di Serie B. Decisiva la rete di Forte a inizio ripresa. La gara di ritorno avrà luogo giovedì 20 maggio. Ecco le azioni principali del match.

Cos’è successo nel primo tempo?

Ci prova subito il Venezia con Johnsen, ma Gabriel riesce a deviare il suo diagonale. Al 5′ occasione per Modolo che interviene sugli sviluppi del calcio d’angolo e manda la palla di poco fuori. Quattro minuti dopo Modolo conclude in porta con una rovesciata, su cui si avventa Gabriel. Al 21′ Aramu, servito da Johnsen, calcia in porta, ma la sua conclusione è troppo centrale. Cinque minuti dopo ci riprova con un siluro dalla distanza, che finisce alto sopra la traversa. Al 34′ si fa vedere Stepinski con un colpo di testa su cross di Maggio che Maenpaa riesce a bloccare. Immediata la risposta del Venezia con Taugourdeau che non riesce però a inquadrare lo specchio della porta. Al 39′ i lagunari sfiorano il vantaggio con Forte che calcia a botta sicura, ma deve fare i conti con un super intervento di Gabriel.

Il secondo tempo di Venezia-Lecce

I padroni di casa vanno subito in vantaggio con Forte, servito da Maleh, batte Gabriel. 1.0.

Al 50′ Coda si gira e conclude in porta, ma senza creare grandi problemi a Maenpaa. Dieci minuti dopo Aramu vede Gabriel fuori dai pali e tenta il pallonetto, ma non lo sorprende. All’82’ Di Mariano va alla conclusione dal limite, ma centra in pieno Lucioni. Venezia-Lecce 1-0. I lagunari superano 1 a 0 il Lecce, grazie alla rete al 47′ di Forte a inizio secondo tempo.

Venezia-Lecce 1-0

47′ Forte
 

VENEZIA (4-3-1-2): Maenpaa; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Fiordilino (74′ Crnigoj), Taugourdeau (86′ Svoboda), Maleh; Aramu (74′ Dezi); Forte (86′ Bocalon), Johnsen (64′ Di Mariano). All. Zanetti
 

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Lucioni, Dermaku, Gallo; Majer (77′ Nikolov), Hjulmand, Bjorkengren (66′ Henderson); Mancosu; Coda, Stepinski (77′ Yalcin). All. Corini
 

Ammoniti: Modolo (V)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20