fbpx
Settembre23 , 2021

Arsenal: Maddison e Abraham sono due obiettivi concreti

Related

NFL, Week 3 – La preview di Chargers – Chiefs

L'Arrowhead Stadium si prepara a ospitare la sfida interamente...

NFL, Week 3 – La preview di Colts – Titans

Alle ore 19:00 di domenica 26 settembre va in...

NFL, Week 3 – La preview di Washington – Bills

Viste le prestazioni mostrate nell'ultimo turno di campionato, la...

NFL, Week 3 – La preview di Saints – Patriots

La sfida tra New Orleans Saints and New England...

NFL, Week 3 – La preview di Falcons – Giants

Nel turno delle 19:00 ora italiana di domenica 26...

Share

L’Arsenal probabilmente venderà alla Roma Granit Xhaka e per questo sta già pensando ad un suo sostituto. Si parla soprattutto di James Maddison del Leicester che negli ultimi tempi ha già ricevuto offerte per cambiare club. I Gunners hanno già in mentre il nome da usare come contropartita tecnica, ossia Ainsley Maitland-Niles. Il centrocampista ha già da tempo fatto capire ad Arteta di voler giocare di più e l’offerta di sbarcare al Leicester, dove avrà l’opportunità di giocare in Europa, è piuttosto allettante. L’Arsenal prepara il terreno anche per un attaccante da affiancare a Lacazette e Aubameyang. Parliamo di Tammy Abraham dei rivali del Chelsea che ha anche lui espresso la volontà di giocare di più.

Arsenal: Maddison e Abraham si avvicinano?

Come detto, la prerogativa per i Gunners è vendere qualche giocatore (Xhaka, Willock etc) per accumulare risorse necessarie per i prossimi acquisti. Possiamo già dire che Maddison e Abraham sono due nomi cari alla dirigenza. Soprattutto il primo, Maddison, che negli ultimi tempi ha fatto capire di voler cambiare casacca dopo essere esploso con la maglia blu del Leicester. Per Abraham il discorso è più complesso, non solo per quanto riguarda il prezzo del cartellino, ma anche per la difficoltà dell’impresa. Abraham infatti non è seguito solo dall’Arsenal ma anche da altri club inglesi, che vorrebbero potenziare l’attacco. Probabilmente il giovane inglese cercherà un club in cui avrà la titolarità assicurata e allontanerà l’ipotesi di sbarcare in una formazione già piena di attaccanti, come ad esempio l’Arsenal di Arteta. Al momento i due club non hanno avviato contatti concreti, si può dire dunque che tra Maddison e Abraham il primo sia quello più probabile.


Arsenal: la dirigenza prepara i prossimi colpi di mercato
Arsenal e Tottenham: occhi puntati su Correa
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20