Sono tante le cose che ogni estate tendono a rinnovarsi: le vacanze degli italiani, i tormentoni, le feste sulla spiaggia e soprattutto il discorso calciomercato, possibilmente sotto un ombrellone o al bar, magari con una bella bibita fresca. A tal proposito uno degli assi di mercato che ogni anno tende a ripetersi è quello tra Juventus e Roma, capace molte volte di regalare dei veri e propri colpi di scena. Sono tanti i giocatori che sono passati da una parte o dall’altra (Boniek, Peruzzi, Zebina, Aquilani o il più recente e clamoroso Pjanić), e anche quest’anno potrebbero verificarsi degli interessanti affari tra due club. Le società infatti stanno lavorando ad una serie di scambi, come quello avvenuto l’estate scorsa tra Spianzzola, accasatosi ai giallorossi, e Pellegrini, poi ceduto dai bianconeri in prestito al Cagliari. Questa sessione estiva post Covid-19 sarà infatti incentrata molto probabilmente su degli scambi che possano garantire alle società delle plusvalenze per le casse di entrambe le società.

Zaniolo e Pellegrini, entrambi piacciono particolarmente alla Juventus


In casa bianconera il primo obbiettivo è Nicolò Zaniolo, pupillo di Paratici e oggetto di desiderio della società bianconera. Il fantasista giallorosso stava disputando una buona stagione (6 reti e 3 assist tra campionato e coppa) prima della rottura del legamento crociato nella partita del 12 gennaio 2020 proprio contro la Juventus, dove anche Demiral si procurò lo stesso infortunio. I bianconeri sono pronti ad inserire nella trattativa Federico Bernardeschi, profilo molto apprezzato dalla dirigenza giallorossa, ma lo stipendio dell’ex Fiorentina potrebbe essere un problema per le casse romaniste.

Rolando Mandragora, profilo che Fonseca gradisce

Altri nomi che i bianconeri stanno valutando sono Lorenzo Pellegrini (che ha una clausola rescissoria di 30 milioni valida per tutto luglio e pagabile in due tranche), Cengiz Under, Justin Kluivert e Alessio Riccardi, mentre non interessa Bryan Cristante. Per loro la Juventus sarebbe pronta ad offrire come contropartite tecniche Daniele Rugani e Mattia Perin, Cristian Romero e Rolando Mandragora, quest’ultimo molto gradito dal tecnico dei giallorossi Paulo Fonseca.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20