cosenza entella

Oggi 26 Settembre 2020 alle ore 14:00 si è disputata la partita di Serie B Cosenza-Entella.

La sfida si è conclusa in un pareggio, anche se ci sono state delle occasioni, ma inclocudenti.

Il campionato di Serie B è ricominciato questo fine settimana, ma comunque ci sta regalando già qualche emozione, ma non in questa partita onestamente.

Leggi anche: Brescia – Ascoli, il post – partita

Primo Tempo

Al 3 minuto inizio tonico della Virtus, che cerca il fraseggio a due tocchi.

Nel 6 minuto il campo sembra in condizioni non proprio ottimali.

Al 9 minuto arriva la prima punizione nei pressi dell’area per il Cosenza: batte Bàez, ma la difesa riesce a liberare.

Nel 9 minuto Brunori arriva sul fondo e cerca un compagno in mezzo, la difesa è ben piazzata però.

Al 12 minuto ancora Bàez su punizione: battuta troppo sul portiere, che blocca in presa alta.

Nel 13 minuto primo squillo del Cosenza.

Contropiede guidato centralmente, palla in verticale con i tempi giusti per Bittante, che incrocia da dentro l’area, ma Borra ci arriva con la punta delle dita.

Al 14 minuto primo giallo del match: Bruccini è entrato in modo scomposto su un avversario. Si è subito scusato.

Nel 17 minuto entrambe le squadre sono molto aggressive nel cercare di recuperare il possesso, ci sono diversi falli, ma la partita è corretta fin qui.

Al 21 minuto il Cosenza si affida molto spesso ai piedi di Bàez, che agisce da regista offensivo.

In qualche occasione riesce anche ad abbassarsi per ricevere e ha illuminato con lanci in verticale precisi per i compagni.

Cosenza-Entella: le varie occasioni del primo tempo

Nel 23 minuto ci prova Sciaudone in rovesciata dal limite, blocca in due tempi Borra.

Al 25 minuto la Virtus Entella, dopo un buon inizio, sta facendo fatica a costruire in questa fase. Il Cosenza sta prendendo campo.

Nel 26 minuto Brunori riceve spalle alla porta nei pressi dell’area piccola, si gira e tira, ma viene murato da un difensore avversario.

Al 29 minuto rimane a terra Saracco, colpito involotariamente alla testa da De Luca. Nulla di grave comunque.

Nel 31 minuto Ammonito Andrea Paolucci, ha fermato in modo irregolare Bittante, che lo aveva saltato.

Al 32 minuto Bàez su punizione: colpisce la barriera.

Nel 34 minuto Zoppica Settembrini, sembra non farcela a proseguire.

Cosenza-Entella: le fasi finali del primo tempo

Al 36 minuto primo cambio, obbligato, nella Virtus: esce Andrea Settembrini, entra Marco Toscano.

Nel 38 minuto primo tiro in porta per l’Entella: ci prova De Luca dalla zona destra dell’area, ma va giù bene Saracco e blocca con sicurezza.

Al 39 minuto ennesima, bella palla in verticale di Bàez: non ci arriva Carretta, ma Chiosa è costretto a mettere in angolo.

Nel 41 minuto cartellino giallo per Gianluca Litteri, che ha allargato il gomito in un contrasto aereo.

Al 43 minuto cartellino Giallo Giuseppe De Luca

Nel 45 minuto vengono assegnati 3 minuti di recupero.

Al 45’+2 minuto esce Borra, prendendosi qualche rischio, per anticipare Litteri: riesce a metterla in rimessa laterale.

Nel 48 minuto finisce il primo tempo, Cosenza-Virtus Entella pareggiano con 0 reti ciascuno.

Secondo Tempo

Al 49 minuto si riparte subito con grande ritmo la partita.

Primi tre minuti di intensa pressione da parte della Virtus, con il Cosenza che ha dovuto più volte liberare l’area di rigore, cercando poi la ripartenza veloce.

Nel 51 minuto azione solitaria di Brunori sulla destra, riesce a liberare il tiro dopo l’ingresso in area, ma è fuori misura.

Al 55 minuto corner per il Cosenza battuto sul primo palo, ma è ben appostato Ingrosso, che respinge.

Nel 57 minuto arriva la sostituzione nel Cosenza, freschezza in attacco: fuori Gianluca Litteri, dentro Ettore Gliozzi.

Al 61 minuto Paolucci su punizione dai 30 metri. Si allunga bene, in tuffo, Saracco.

Nel 62 minuto rischia Borra su un retropassaggio.

Al 65 minuto cartellino Giallo per Marco Brescianini

Nel 67 minuto Carretta ci prova dal limite, dopo aver strappato il pallone dai piedi di un avversario, ma viene murato.

Cosenza-Entella: le fasi di attacco del secondo tempo

Al 70 minuto sostituzione in attacco anche nella Virtus: fuori Matteo Brunori, dentro Claudio Morra.

Nel 73 minuto slalom di Brescianini sul versante sinistro dell’area di rigore: tiro murato.

Al 76 minuto fase del match in cui forse si fa sentire un po’ la stanchezza, nessuna squadra riesce a sfondare.

Nel 80 minuto rischia tantissimo Brescianini, già ammonito, che trattiene un avversario a metà campo.

Al 82 minuto fuori anche Mirko Bruccini, per Benjamin Kone.

Nel 82 minuto sostituzione anche nel Cosenza: esce Mirko Carretta, dentro il nuovo acquisto Ihsan Sacko.

Al 82 minuto Tedino non ci pensa due volte e richiama Brescianini, al suo posto Cassio Cardoselli.

Nel 84 minuto Crimi rimane a terra dopo uno scontro con Kone.

Al 86 minuto si riprende dopo due minuti di stop con la punizione di Paolucci sulla barriera.

Nel 89 minuto ancora Paolucci su punzione, questa volta dalla fascia sinistra. Troppo lunga per tutti.

90′ L’Entella è in fase di pressione, il Cosenza ha perso un po’ di lucidità.

Al 90 minuto vengono assegnati 4 minuti di recupero.

Nel 91 minuto Bàez è l’ultimo ad arrendersi, prova la progressione, ma viene fermato.

Al 93 minuto occasione per Sacko. Lancio in verticale, De Col se dimentica completamente l’attaccante che è solo davanti a Saracco.

Ma sbaglia il controllo di petto e permette al difensore di recuperare. Era a tu per tu con Saracco.

Nel 94 minuto non c’è più tempo. Cosenza-Virtus Entella finisce 0-0.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20