david fumanelli porsche carrera cup italia
IMOLA, ITALY - AUGUST 29: David Fumanelli of Team Q8 Hi Perform celebrates after winning Race 1 of the Porsche Carrera Cup Italia Round 5/6 Day Two at Enzo & Dino Ferrari Circuit on August 29, 2020 in Imola, Italy. (Photo by Guido De Bortoli/Getty Images for Porsche Italia)

La giornata di Imola è trionfale per David Fumanelli nella Porsche Carrera Cup Italia. Il pilota brianzolo del team Q8 High Perform conquista in gara 1 la prima vittoria nel monomarca delle 911 GT3 Cup, dopo aver segnato la pole position. Nella manche successiva, il 29enne ha accusato un problema tecnico che lo ha fatto uscire di pista. Ma non ha mollato, recuperando terreno fino al quinto posto finale.

Grazie a due performance brillanti, ed ai punti della pole, Fumanelli è ora a soli 9 punti dal leader di campionato, Simone Iaquinta. Quest’ultimo, grazie ad un secondo ed ad un terzo posto è balzato al comando della classifica iridata, scalzando il vincitore di gara 2 Gianluca Quaresmini.

Leggi anche


Porsche Carrera Cup, il Team Q8 High Perform a caccia del terzo podio

David Fumanelli, un weekend da sogno nella Carrera Cup

Il fine settimana di David Fumanelli è cominciato alla grande con la pole position. In gara 1, l’ex pilota GP3 scatta davanti a tutti, facendo segnare il nuovo record del tracciato del Santerno. Nemmeno l’ingresso della safety car con successivo restart ha rallentato il brianzolo, il quale ha tagliato il traguardo davanti a Iaquinta ed a Stefano Monaco.

david fumanelli carrera cup
David Fumanelli precede Simone Iaquinta.

Un po’ più accidentato il percorso di gara 2. Un problema all’ABS ha portato il pilota a finire nella ghiaia all’esterno del Tamburello. David ha ripreso la pista in decima posizione, lottando con una vettura non perfettamente efficiente in frenata e sbilanciata nell’aerodinamica (nell’escursione ha perso lo splitter anteriore). Ma ciò non gli ha impedito di fare un’epica rimonta, con un passo gara incredibile ed il giro più veloce della corsa. Fumanelli ha chiuso la manche domenicale in quinta posizione. La vittoria va a Quaresmini, con Monaco e Iaquinta a completare il podio.

Al temine del weekend del Santerno, Iaquinta è il nuovo capoclassifica con 79 punti, due in più di Quaresmini. Fumanelli resta in terza posizione, ma riduce il distacco dal leader a sole nove lunghesse. La lotta per il campionato rimane apertissima.

Tutte le classifiche su carreracupitalia.it/classifica

Le dichiarazioni dei protagonisti

“Torno da Imola con la gioia di aver finalmente regalato al team Q8 Hi Perform la nostra prima pole position e vittoria, a testimonianza del gran lavoro fatto fino ad oggi“, ha dichiarato Fumanelli a fine weekend.” Sono contentissimo del risultato ottenuto in Gara 1, ci voleva proprio! Ho un po’ l’amaro in bocca per Gara 2, eravamo stracompetitivi e mi sentivo in gran forma, l’imprevisto del lungo al Tamburello per un problema improvviso all’ABS non mi ha permesso di lottare per le prime posizioni. Sicuramente potevo essere tra i primi tre se non addirittura puntare alla vittoria, peccato! Per fortuna ho limitato i danni con il quinto posto e il giro più veloce, accorciando di fatto le distanze nella classifica generale. Ora sono molto carico per Vallelunga, siamo pronti a lottare e a puntare in alto!“.

Sentiamo ora le parole di Gherardo Bisi, direttore marketing di Kuwait Petroleum Italia: “Ero sicuro che la vittoria sarebbe arrivata ad Imola e non posso che essere felice di come stia evolvendo il campionato, con soli 9 punti che ci separano dalla vetta. Siamo sempre stati in grado di lottare per il primo posto e con questa vittoria l’abbiamo sottolineato ancora una volta ai nostri avversari. David Fumanelli e tutto il Team Q8 Hi Perform hanno fatto un grandissimo lavoro fin dal primo round e si meritavano questa vittoria. Ora dobbiamo solo guardare avanti e confermare questi risultati nell’appuntamento del prossimo round di settembre“.

La Porsche Carrera Cup Italia tornerà in pista il 19 e 20 settembre, all’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20