Al Bentegodi di Verona questa sera è andato in scena il confronto play off tra Chievo Verona e Spal. Il risultato finale, Chievo-Spal 1-1, non premia nessuna delle due squadre, con un pareggio che mantiene inviolata la classifica, con i ferraresi che però hanno scavalcato il Cittadella al sesto posto, con un punto di vantaggio sui veronesi ottavi.

CHE COS’E SUCCESSO NEI 90 MINUTI DI GIOCO?

Partita equilibrata come da pronostico, con due squadre che hanno avuto percorsi simili finora in questa stagione. Parte forte il Chievo con Canotto che dopo soli 3 minuti impegna Berisha che risponde alla grande. Ancora veronesi pericolosi al sesto con Rigione, ma il portiere avversario risponde ancora presente. Al 39° ci prova Ciciretti, con Ranieri che salva a pochi centimetri dal gol. Risponde la Spal al 41° con la botta di Strefezza che esce di poco alta sopra la traversa. La ripresa inizia col Chievo che sblocca la partita. Okoli stende Canotto in area al 53° e per il direttore di gara non ci sono dubbi sul calcio di rigore. Dagli undici metri Garritano non sbaglia e il Chievo si porta avanti al 54°. Passano nemmeno dieci minuti e il 62° Valoti la pareggia su azione da calcio piazzato. I cambi non rivoluzionano la sfida, che prosegue equilibrata. Valoti all’89° sfiora la doppietta di testa, con la sua zuccata che termina di poco alta sopra la traversa della porta difesa da Semper. La partita finisce così sul punteggio di Chievo-Spal 1-1, senza vincitori né vinti.


LEGGI ANCHE: Il pronostico di Chievo-Spal, 31a giornata di Serie B


CHIEVO E SPAL CONTINUANO LA STAGIONE A BRACCETTO

Discorso simile per Chievo e Spal che continuano la loro corsa play off. La differenza in classifica di un solo punto fa capire che le due squadre sono praticamente di pari valore, e che la differenza la faranno probabilmente gli episodi da qui a fine stagione. Anche oggi le due compagini hanno dimostrato di essere due buone squadre, che hanno la possibilità di giocarsela fino alla fine per la promozione. In ogni caso, rispetto alle altre contendenti per la massima serie, a volte sia al Chievo che alla Spal sembra mancare qualcosa, con improvvisi black out durante i 90 minuti di gara. Gli errori si sa nel calcio si pagano, e per questo nel finale di stagione le due squadre dovranno limitare al massimo le distrazioni, per mantenere la posizione in classifica e giocarsela poi negli spareggi promozione.

LEGGI ANCHE: Chievo – SPAL: 1-1 Serie B 2020/2021. Risultato finale

Chievo-Spal 1-1.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20