fbpx
Settembre19 , 2021

Italia olimpica di pallavolo femminile: le dichiarazioni dopo la Russia

Related

Raiola avvisa la Juve: “De Light può andare via”

Parla poco, ma quando lo fa non è mai...

Roma partenza da grande ma occhio all’Hellas

Una Roma compatta che concede poco, verso la trasferta...

Barcellona vs Granada: pronostico e probabili formazioni

Il Barcellona cercherà di riprendersi dalla sconfitta di tre...

Lacazette: Juve e Milan si contendono il francese?

Si scalda il mercato intorno ad Alexandre Lacazette. L'...

Sorride Italiano, dopo Genoa-Fiorentina

Sorride Italiano, dopo la vittoria della sua Fiorentina sul...

Share

Dopo il roboante successo contro la Russia, l’Italia olimpica di pallavolo punta a continuare e far sorridere il pubblico azzurro. Infatti le ragazze del volley sono tra le più amate dagli spettatori, perché sempre in grado di emozionare e di regalare spettacolo in campo. L’avventura a Tokyo 2020 è appena cominciata, e il successo nella prima sfida di certo ha permesso alle ragazze di alzare subito il morale alle stelle. Nel post partita sono arrivate le dichiarazioni dell’Italia olimpica di pallavolo femminile, con alcune voci importanti che hanno sottolineato l’importanza del successo.

COME HA COMMENTATO LA PARTITA PAOLA EGONU?

Una delle più attese, il simbolo di questa nazionale femminile, Paola Egonu, è stata una delle prime a parlare dopo il bel successo contro la Russia. La nostra schiacciatrice, migliore in campo per quanto riguarda i punti realizzati durante l’incontro, ha dichiarato: “E’ stato un bell’esordio. A inizio gara abbiamo dovuto rompere i ghiaccio, ma poi ci siamo divertite e abbiamo giocato come solo noi sappiamo fare. A inizio gara mi sentivo molto emozionata, come credo sia normale per ogni atleta che scende in campo nel primo match alle Olimpiadi, ma poi è andato tutto come volevamo”. Personalità dentro e fuori dal campo per la pallavolista, che dopo i successi col club vuole vincere anche con la maglia della Nazionale.


LEGGI ANCHE: Italia-Russia 3-0: le azzurre della pallavolo partono alla grande alle Olimpiadi di Tokyo


LE PAROLE DEL TECNICO AZZURRO MAZZANTI

Dopo il successo sono arrivate, naturalmente, le dichiarazioni del commissario tecnico dell’Italia olimpica di pallavolo femminile, Davide Mazzanti. L’allenatore ha spiegato: “La prima partita è sempre imprevedibile, non sai mai cos’aspettarti; c’era tanta emozione. Non avendo giocato molto non sapevamo come sarebbe andata. Devo dire che abbiamo fatto benissimo in fase di break, mentre in quella di cambio palla dobbiamo migliorare, ma le difficili partite che ci attendono nel girone ci aiuteranno da questo punto di vista. Cè un bel clima in questo momento, come dal primo giorno in cui le ragazze si sono trovate e devo dire che tutto quello che abbiamo affrontato finora è stato fatto con questo atteggiamento”.

LA SORPRESA DI GIORNATA, ELENA PIETRINI

Sicuramente tutti conoscevamo il valore di Elena Pietrini, ma la partita che ha giocato ieri è stata sicuramente splendida, con ben 10 punti messi a segno; importanti e decisivi. Dopo la fine della sfida contro la Russia la nostra portacolori ha affermato: “Sicuramente non ci aspettavamo una partita così, ma noi siamo riuscite a portarla dove volevamo; ci siamo divertite parecchio e questa credo che sia la cosa più importante. All’inizio l’emozione era tanta, ma io cerco sempre di non fermarmi a pensare altrimenti tutto si complica. Di solito entro in campo e cerco di pensare solo alla gara”. Siamo sicuri che dopo il bell’esordio ora la Pietrini affronterà le prossime partite con grande entusiasmo e determinazione, per continuare a stupire tutti.

LEGGI ANCHE: Tokyo2020: Zona mista. Mazzanti, Pietrini ed Egonu

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20