Oggi 1 Aprile 1971 nasce a Osaka Shinji Nakano, l’ex pilota di Formula Uno giapponese.

Suo padre, Tsuneharu era anche un pilota da corsa.

Ha gareggiato nel Campionato All-Giappone di Formula 3.

Carriera di Shinji Nakano

Fa molta esperienza acquisita nelle categorie minori, tra le quali la Formua 3 e la Formula 3000 giapponese (1989, 1992-1996).

Shinji Nakano ha fatto il suo debutto al Gran Premio d’Australia a Melbourne in Formula 1 nel 1997.

Era al volante della neonata Prost a motore Mugen-Honda, a fianco del più esperto Olivier Panis e successivamente di Jarno Trulli, non dimostrando tuttavia di reggere il confronto con entrambi i compagni.

Si registrano in quella stagione gli unici due piazzamenti a punti del pilota giapponese: 2 sesti posti nel Gran Premio del Canada e nel Gran Premio d’Ungheria.

L’anno successivo il passaggio alla Minardi, con la quale non ottiene grandi risultati per via della scarsa affidabilità e competitività della vettura, pur vincendo il confronto con il compagno di squadra, il debuttante Esteban Tuero.

Nakano ha lottato nella squadra italiana sotto-minaccia, sottofinanziata.

Non riuscì a segnare punti nel 1998 e decise di dire addio alla Formula Uno per sempre nel Gran Premio di casa sua a Suzuka, in Giappone, dopo aver disputato un totale di 33 Gran Premi.

Ha trascorso il 1999 come collaudatore occasionale per il team Jordan, che ha utilizzato anche motori Mugen-Honda.

Senza un volante in F1 per la stagione 1999, Nakano poi passa a correre nelle categorie americane, in Champ Car, con le scuderie Walker e Fernandez dove tuttora partecipa.

Per il pilota giapponese si registrano inoltre, la partecipazione alla 500 miglia di Indianapolis per la Beck Motorsport nel 2003 e la 24 ore di Mans nel 2006.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20