Trenta volte l’XTERRA Lake Scanno per 30 giorni consecutivi: 1275 chilometri e 52.000 metri di dislivello in meno di 130 ore totali. Emanuele Iannarilli compie l’impresa e si conquista un posto nella storia del cross triathlon mondiale

Obiettivo raggiunto! Trenta volte l’XTERRA Italy in 30 giorni è l’impresa compiuta da Emanuele Iannarilli che conquista così il record del mondo di disciplina.

Cross Triathlon

In trenta giorni ha percorso la distanza che separa Roma da Amsterdam (1275 km) per un dislivello pari a quasi 6 volte l’Everest (52.000 mt) e un dispendio energetico massimo (circa 4500 Kcal al giorno). 

il 30for30 dell’atleta endurance si è chiusa oggi con successo sulle rive del Lago di Scanno, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo.

Nuoto, corsa e mountain bike sono le tre discipline che contraddistinguono il triathlon, ma basta aggiungere salite impegnative per trasformarlo nel cross triathlon. Una delle discipline più dure al mondo, resa particolarmente nota da XTERRA, il circuito di gare internazionale più famoso che a Scanno, da 7 anni, porta la sua tappa più difficile. Ogni giorno Emanuele ha percorso 1.5 km a nuoto nel lago, 30 km di bici e 11 km di corsa in paesaggi diversi.

Un percorso verso la conquista del record che ha incontrato difficoltà inaspettate come il COVID 19 che lo ha costretto a ricostruire tutto il piano di allenamento e qualche piccolo infortunio.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20