Dichiarazioni post qualifiche GP Eifel

Le qualifiche del Gp dell’Eifel si sono concluse con la pole numero 14 per Valterri Bottas. Il pilota della Mercedes domani partirà dalla prima casella per provare a vincere la seconda gara consecutiva. Secondo Hamilton con Verstappen in terza posizione.

Quarta posizione la Ferrari di Charles Leclerc autore di un’ottima sessione di qualifiche rispetto al suo compagno di scuderia Vettel.

Leggi anche:Qualifiche Gp Eifel: pole di Bottas, bene Leclerc

Qui di seguito le dichiarazioni post qualifiche del Gp dell’Eifel.

Dichiarazioni post qualifiche Gp Eifel: Bottas, Hamilton, Leclerc e Verstappen

È bello essere in pole position qui e mi è piaciuta molto questa sessione. È una sensazione così piacevole quando si ha l’ultima possibilità in Q3. L’ultimo giro è stato perfetto. Stavo lottando un po’ nel primo settore, ma sono riuscito a farlo bene alla fine“.Queste le prime parole del pole-man finlandese dopo aver messo a referto un super giro con la sua Mercedes.

 “E’un nuovo giorno domani e sarà una gara interessante, soprattutto per le temperature della pista. Ho solo un obiettivo per domani, quindi spero di poter avere un buon inizio e vedremo cosa accadrà“. Una vittoria di Bottas potrebbe seriamente riaprire la corsa al titolo piloti.

Le parole di Hamilton

Seconda posizione per Lewis Hamilton che nonostante un non perfetto feeling con il circuito, è riuscito momentaneamente ad impensierire Bottas :”Valtteri ha fatto un ottimo lavoro là fuori, quindi congratulazioni a lui. Penso che ci saranno molte opportunità nella gara di domani, dovremo vedere cosa succede con il tempo e come sono le temperature” e ancora “ È ancora tutto da giocare, quindi non vedo l’ora che arrivi domani.”

Leclerc soddisfatto

Terza posizione per Leclerc. Gli aggiornamenti applicati sulla vettura sembrano aver migliorato le povere prestazioni della SF1000 :”Sono contento di come stiamo lavorando e mi è piaciuto molto avere solo una sessione di prove libere prima di entrare direttamente in qualifica. Abbiamo sfruttato al massimo la situazione anche se in vista della gara non abbiamo molte informazioni sui long run con elevato carico di carburante“.

Il nostro risultato in qualifica è forse anche migliore di quanto ci aspettassimo, soprattutto in condizioni di temperatura così fredde, ma qui abbiamo portato alcuni aggiornamenti che potrebbero aver fatto un po’ di differenza nella giusta direzione, il che è positivo“.

Il monegasco però non nasconde le preoccupazioni per la gara di domani. Ricordiamo infatti che i piloti hanno avuto solo una sessione di prove libere per collaudare la vettura: “Per domani brancoliamo un po’ tutti nel buio, ma una cosa la so: sarà importante gestire bene queste gomme morbide perché sono piuttosto difficili in termini di graining. Sarà una gara complicata, ma è proprio questo elemento che rende più interessante il fine settimana

Verstappen ci crede

E’ arrivato a pochi decimi dalla pole, negata all’ultimo giro da Bottas. Il pilota olandese sembra essere comunque soddisfatto della sessione di qualifica :”Oggi è stata una buona giornata e possiamo essere felici di essere in seconda fila in griglia. È stata una qualifica interessante e dopo aver saltato entrambe le sessioni di prove ieri, oggi è stata impegnativa per tutti ma nel complesso penso sia stata positiva. L’auto si è comportata bene ed il tutto è un po’ più stabile. Mi sentivo abbastanza a mio agio, ma ovviamente ci sono sempre alcune cose su cui si vuole migliorare .

Il pilota della Red Bull ha concluso così : “Penso che ci stiamo avvicinando alla Mercedes, il che è positivo, lavoriamo per questo. Di solito siamo più vicini a loro la domenica di gara e domani farà ancora più freddo, quindi sarà interessante vedere cosa fanno le gomme e come si comportano“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20