Gp Austria - Leclerc vola in pole! Hamilton penalizzato

Pole straordinaria per Charles, problemi al motore per Vettel in Q3.

Gp Austria – La Ferrari ritrova la pole, lo fa con il predestinato, Charles Leclerc al termine di una qualifica con estreme emozioni e colpi di scena. Il monegasco ha conquistato la pole position con il tempo stratosferico di 1’03.003.

Affianco a lui non ci sarà Lewis Hamilton, che aveva conquistato il secondo posto a 259 millesimi da Charles. L’Inglese è stato penalizzato di tre posizioni per aver ostacolato Kimi Raikkonen, nel corso della Q1, nel suo giro lanciato. In prima fila quindi balza quindi Max Verstappen che ha chiuso a 436 millesimi dal Ferrarista.

Balzo in avanti anche per Valtteri Bottas dal quarto al terzo posto. Il Finlandese ha chiuso a mezzo secondo dal miglior tempo, e non era comunque riuscito ad avvicinarsi ad Hamilton e Verstappen. In ottica Mondiale la penalità ad Hamilton è come una manna dal cielo per il Finlandese.

Chiude la seconda fila uno straordinario Kevin Magnussen, che dopo molti problemi nel week-end è riuscito a stampare il giro della vita.

In terza fila, oltre Hamilton, troviamo Lando Norris beffato proprio nei secondi finali dal pilota della Haas.

In quarta fila le due ritrovate Alfa Romeo con il settimo ed ottavo tempo di Raikkonen e Giovinazzi, divisi da appena 13 millesimi.

Nono Gasly, ancora in difficoltà nel trovare il feeling con la macchina, distante 7 decimi dal compagno. Chiude la top ten uno sfortunato Sebastian Vettel: il tedesco a fine Q2 ha accusato un problema di alimentazione alla power unit. Grande rammarico in casa Ferrari per una prima fila, sicuro, sfumata.

In undicesima posizione troviamo Grosjean di poco fuori dalla Q3. Deludono le Renault, con il dodicesimo posto di Hulkenberg e il quattordicesimo di Renault, in mezzo Albon in tredicesima posizione.

In 15° posizione Sainz, che ha preferito non effettuare il giro buono per essere libero nella scelta della gomma in partenza.

Continua il periodo nero della Racing Point in 16° e 17° posizione con Perez e Stroll, lontani dalla Q2.

In 18° posizione Kvjat, sfortunato a trovare traffico all’ultima curva nel giro buono.

Chiudono la griglia le due Williams con Russell e Kubica.

La griglia di partenza

*Hamilton penalizzato di tre posizioni, partirà 5°.
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20