Gran Premio di Miami

Il Gran Premio di Miami è entrato ufficialmente a far parte del calendario della Formula Uno. L’annuncio è arrivato nella giornata di ieri, precedendo l’inizio del gran premio dell’Emilia-Romagna.

Gp Emilia-Romagna: Verstappen si prende la vittoria

Gran Premio di Miami: dove si correrà?

Il gran premio di Miami dunque sarà il secondo circuito della stagione della Formula Uno in terra statunitense. Affiancherà il gran premio di Austin, ormai diventato una tappa fondamentale della stagione. L’evento si disputerà per la prima volta nel 2022 in un tracciato costruito per favorire sorpassi e spettacolo.

Il circuito corrisponde ad una pista cittadina che sorgerà nei pressi dell’Hard Rock Stadium a Miami Gardens, casa dei Miami Dolphins (squadra di baseball). La pista avrà una lunghezza di 5,41 chilometri. Il circuito è caratterizzato da 19 curve e 3 rettilinei che dovrebbero dunque portare all’introduzione di tre zona DRS. La velocità di punta massima dovrebbe essere di circa 320 km/h. Miami diventerà in questo modo l’undicesima città ad ospitare un gran premio di Formula Uno. Il gran premio dunque sarà il 24° appuntamento della stagione 2022 che, stando ai piani di Liberty Media, dovrebbe essere composto da 25 gare.

Il CEO della F1, Stefano Domenicali, ha commentato così l’ingresso del Gp di Miami nel calendario della federazione: “Siamo davvero molto felici di annunciare che la Formula 1 correrà a Miami a partire dal 2022. Gli Stati Uniti sono un mercato di crescita molto importante per noi e siamo incoraggiati a correre negli USA dalla nostra crescente presenza, che sarà ulteriormente supportata da questo secondo evento dopo quello di Austin“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20