Griezmann, addio all'Atletico. 'Vi porto nel cuore'

Shock in casa Colchoneros: dopo Godin, anche il francese fa le valigie. Il Barcellona pronto a pagare la clausola

Antoine Griezmann mette la parola fine alla sua avventura all’Atletico Madrid. Dopo Daniele De Rossi, il calcio internazionale vede un altro dei suoi simboli cambiare casacca.

Dopo le indiscrezioni trapelate da alcuni importanti media spagnoli durante la settimana, nella tarda serata di ieri è arrivata la conferma ufficiale: a fine stagione Griezmann lascerà l’Atletico. Un altro duro colpo per i Colchoneros, che solo pochi giorni fa avevano salutato un altro leader come Diego Godin, entrato in orbita Inter.

A dare l’annuncio della sua separazione dal club biancorosso, è lo stesso Petit Diable, tramite un video-messaggio su una pagina social dell’Atletico Madrid. Il francese aveva comunicato già da tempo alla società di voler partire a fine stagione, e sia il Cholo Simeone sia i compagni erano ben informati.

Nonostante il rinnovo contrattuale fino al 2023, Griezmann e l’Atletico hanno deciso di dividere le proprie strade.

“Dopo aver parlato con il club, voglio parlare con voi per annunciare la decisione di andar via” – ha spiegato il calciatore nel video-messaggio-. “Ho voglia di affrontare nuove sfide.”Questo è il club che mi ha dato i primi trofei e ho ricevuto tantissimo affetto da parte vostra – ha aggiunto -. Sono stati cinque anni davvero incredibili e vi ringrazio uno a uno: vi porto tutti nel cuore”.

Parole sentite quelle del fresco vincitore del titolo mondiale, ormai diventato un simbolo per i Colchoneros. Tuttavia questa decisione, non andrà ad incrinare il bel rapporto tra il piccolo diavolo e il tifo dell’Atletico.

Griezmann lascia quindi dopo 5 stagioni, nelle quali è riuscito a togliersi più di una soddisfazione. Grande gioia per il titolo nella Liga del 2014, rammarico invece per le due finali perse in Champions League, entrambe con gli acerrimi rivali del Real Madrid.

Ora attorno al francese è scattato il consueto toto-mercato: secondo le prime indiscrezioni, la sua prossima avventura potrà essere al Barcellona.

Infatti al momento, i blaugrana sembrano i più accreditati a pagare la clausola rescissoria fissata a 125 milioni – il 20% spetta alla Real Sociedad -. In più le due parti sono forti di un pre-contratto della passata stagione; in quel caso l’avvicendamento non ebbe buon fine a causa della volontà dello stesso Grisù, che decise di restare all’Atletico Madrid.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.