― Advertisement ―

spot_img

Argentina vs Canada – probabili formazioni

L'Argentina inizierà a difendere il suo titolo di Copa America affrontando il Canada nell'esordio di venerdi 21 giugno al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta. Con sei...
HomeCalcio InternazionaleScottish PremiershipHearts - Rangers - probabili formazioni

Hearts – Rangers – probabili formazioni

Sabato 18 maggio pomeriggio i Rangers si recano al Tynecastle per affrontare gli Hearts nell’ultima partita della stagione 2023-24 della Scottish Premiership.

Ben 17 punti separano le due squadre in classifica, con i Gers al secondo posto e un posto sopra i Jam Tarts al terzo. Il calico di inizio di Hearts – Rangers è previsto alle 13:30

Anteprima della partita Hearts – Rangers a che punto sono le due squadre

Hearts

Per la quinta volta in sei stagioni, i Rangers dovranno accontentarsi di un secondo posto in Premiership, dato che gli acerrimi rivali del Celtic si sono confermati campioni con una partita di anticipo dopo aver battuto il Kilmarnock per 5-0 mercoledì sera.

Gli Hoops sembravano in procinto di festeggiare la gloria del titolo 24 ore prima, mentre i Rangers stavano perdendo 2-0 in casa contro il Dundee nella penultima partita di campionato, con Jordan McGhee e Antonio Portales che hanno segnato per gli ospiti nello spazio di soli due minuti del primo tempo.

Tuttavia, Ross McCausland ha riportato il punteggio in parità per i Gers allo scoccare del primo tempo, prima che le porte si aprissero dopo l’intervallo, con Scott Wright (2), Cyriel Dessers e Todd Cantwell che hanno messo tutti il loro nome sul tabellino dei marcatori per sigillare la vittoria per 5-2 nell’ultima partita della stagione a Ibrox.

Philippe Clement ha dichiarato a fine partita che ai suoi è “mancata l’aggressività” e che hanno dovuto “arrabbiarsi” nell’intervallo. Il belga si è detto anche deluso per i gol “stupidi” subiti, ma si è detto soddisfatto della reazione nel secondo tempo e ha incoraggiato i suoi giocatori a mostrare la stessa resilienza negli ultimi due incontri.

Prima di prepararsi alla finale di Scottish Cup con il Celtic del 25 maggio, i Rangers cercheranno di chiudere in bellezza la loro campagna di campionato contro un Hearts che hanno battuto negli ultimi cinque incontri con un punteggio aggregato di 13-2.

Rangers

Gli Hearts conoscono da tempo la loro posizione finale in campionato: il terzo posto di questa stagione e l’attuale bottino di 67 punti sono un miglioramento rispetto alla campagna precedente (quarto posto con 54 punti).

La squadra di Steven Naismith ha messo insieme un ottimo periodo di forma prima della sconfitta in semifinale di Scottish Cup contro i Rangers a fine aprile – una sconfitta per 2-0 ad Hampden Park – ma da allora ha vinto solo una delle ultime quattro partite di campionato.

I Jam Tarts sono stati costretti a rimontare due volte per salvare un punto nel pareggio per 2-2 a St Mirren mercoledì, con il giocatore dell’anno in Premiership Lawrence Shankland che è uscito dalla panchina per segnare quello che si è rivelato un pareggio decisivo a metà del secondo tempo – il suo 30° gol stagionale in tutte le competizioni.

Gli Hearts sperano ora di chiudere la stagione con una vittoria contro i Rangers, che non sono riusciti a battere negli ultimi 14 incontri in tutte le competizioni da quando hanno ottenuto due vittorie in casa in campionato (2-1) e in Scottish Cup (1-0) all’inizio del 2020.

Notizie dalle squadre

I trequartisti dell’Hearts Liam Boyce (gamba), Peter Haring, Craig Halkett (entrambi ginocchio) e Calem Nieuwenhof (bicipite femorale) restano tutti fuori per infortunio, mentre Stephen Kingsley è in dubbio dopo l’assenza di metà settimana per un problema a un nervo della gamba.

Anche Jorge Grant ha saltato il pareggio con il St Mirren a causa di una malattia, ma il centrocampista potrebbe essere in grado di tornare in prima squadra sabato, mentre Scott Fraser, Toby Sibbick e Kyosuke Tagawa sperano di mantenere il posto da titolare.

Per quanto riguarda i Rangers, Connor Goldson, Leon Balogun, John Souttar, Dujon Sterling, Tom Lawrence, Oscar Cortes, Rabbi Matondo, Bailey Rice, Abdallah Sima e Danilo erano tutti assenti a metà settimana per infortunio e Clement spera che alcuni di loro tornino in tempo per la finale di Coppa di Scozia, anche se le preoccupazioni maggiori riguardano Sima e Danilo.

John Lundstram potrebbe aver giocato la sua ultima partita per i Gers, visto che questo fine settimana sconterà la seconda delle due partite di sospensione e vedrà scadere il suo contratto a fine mese.

È improbabile che Clement apporti troppe modifiche alla sua formazione titolare, ma i giocatori del calibro di Wright, Kieran Dowell, Kemar Roofe e Borna Barisic – quest’ultimo, come Lundstram, è in scadenza di contratto tra due settimane – sperano di essere inseriti nell’undici iniziale.

Probabili formazioni Hearts – Rangers

Possibile formazione iniziale degli Hearts:
Gordon; Sibbick, Kent, Rowles; Lembikisa, Devlin, Denholm, Fraser, Cochrane; Shankland, Tagawa

Possibile formazione iniziale dei Rangers:
Butland; Tavernier, King, Davies, Barisic; Diomande, Raskin, McCausland, Cantwell, Silva; Dessers