Mauro Icardi e il Paris Saint Germain sono ora definivamente vicini. È stato definito l’accordo tra Inter e PSG che porta il centravanti argentino al di sotto della Tour Eiffel.

La cifra si aggira intorno ai 50 milioni di euro più 8 di bonus. In più qualora la dirigenza francese avesse in mente di vendere il calciatore in Italia l’Inter avrebbe diritto a 15 milioni di euro.

Il tesoretto di Icardi andrà probabilmente investito per il mercato di Antonio Conte, che non poteva sperare migliore conclusione data la sua avversione nei confronti del sudamericano. L’ex capitano era infatti entrato subito in contrasto con il tecnico prima di lasciare Milano per Parigi.

Icardi-Inter, una storia di amore e odio

Amore e odio. Con il classico dualismo sentimentale potremo descrivere al meglio il rapporto tra Mauro Icardi e Inter. Arrivato a Milano nel 2013, l’attaccante si è fatto subito trovare pronto siglando tantissime reti, soprattutto nella stagione 2017-2018 (29). In totale con la casacca nerazzurra il numero 18 parigino ha portato a casa ben 124 goal. Le cose sono iniziate a cambiare con la gestione Spalletti e l’addio alla fascia di capitano, andata definitivamente al portiere Samir Handanovic.

Leggi anche ->Inter, spunta l’idea Matheus Cunha

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20