fbpx
Ottobre20 , 2021

Il post gara di Genoa-Sassuolo: le parole dei mister

Related

Nona giornata Serie A 2021/22: gli arbitri

L' Aia ha reso noto i nominativi degli Arbitri,...

Newcastle: Steve Bruce è stato esonerato

Steve Bruce non è più l'allenatore del Newcastle. Il...

Arsenal vs Aston Villa: pronostico e possibili formazioni

L'Arsenal mirerà ad estendere la sua imbattibilità in Premier...

Chip Ganassi Racing conferma il raddoppio nella DPi

Il Chip Ganassi Racing conferma le voci che girano...

VR46: com’è dura la vita per gli ex piloti

Entrare nella VR46 Riders Academy è il sogno di...

Share

Davide Ballardini e Roberto De Zerbi hanno parlato ai microfoni nel post gara di Genoa-Sassuolo, match terminato 1-2 in favore dei neroverdi. I marcatori della gara sono stati Raspadori e Berardi per i gli ospiti, poi al tabellino si è aggiunto anche Zappacosta per i rossoblù.

Cosa ha detto Ballardini?

Il tecnico dei rossoblù si è presentato ai microfoni nell’immediato post gara.
Questo risultato lascia amarezza, rabbia e consapevolezza. Siamo arrabbiati, ma siamo consapevoli di aver giocato con lo spirito giusto. Il Sassuolo gioca da tanti anni insieme, ha giocatori di grande spessore. Il Genoa oggi, nonostante le difficoltà, è rimasto con merito in partita fino alla fine“.
Sul gol annullato e su come ripartire: “Non voglio parlarne, oggi il Genoa viene via con tanta rabbia e con tanta consapevolezza. Gli episodi ovviamente influiscono nelle partite, ma non dobbiamo stare a guardare certe cose, sono alibi che non fanno parte del nostro modo di pensare. Pensiamo a far bene mercoledì sera, solo questo. Cosa dirò ai ragazzi? C’è poco da dire, c’è da mantenere alta l’attenzione“.

De Zerbi nel post gara di Genoa-Sassuolo

Soddisfatto il tecnico dei neroverdi dopo la vittoriosa trasferta in terra ligure.
Tre punti pesantissimi perché il Genoa è una squadra che continuava a mettere attaccanti di livello in campo, Shomurodov, Pjaca, Scamacca, hanno una squadra forte. Poi per la classifica perché oggi la Roma gioca col Crotone e noi venivamo al Genoa, tenere il passo sarebbe stato importante, e poi è una vittoria in più, abbiamo 56 punti, 15 vittorie, una vittoria che dà spessore alla squadra. Siamo cresciuti mentalmente, a livello di maturità, ma abbiamo anche un obiettivo chiaro che è più di un obiettivo. E’ un coronamento di 3 anni e quelli che sono venuti dopo, di due anni. Che sia Juve, Genoa, Parma o Lazio o prima ancora Atalanta cambia poco. Sono tre punti. Ovviamente gli avversari non sono gli stessi ma non è detto che col Genoa non trovi difficoltà“.

Genoa-Sassuolo 1-2

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20