La squadra di Spalletti elimina le scorie della sconfitta di Bergamo con una netta vittoria a San Siro che manda in gol l’ex Barcellona e Lazio contro un Frosinone mai in partita. Ora testa alla sfida di martedì cruciale per la Champions

Nell’anticipo della XIII giornata di Serie A l’Inter ospita il Frosinone a San Siro, i nerazzurri vogliono rialzare la testa dopo la brutta sconfitta di Bergamo per arrivare al meglio alla sfida cruciale di mercoledì sera a Londra contro il Tottenham mentre gli ospiti vogliono continuare a far bene per salvarsi dopo i 6 punti raccolti nelle ultime quattro partite.

Iniziano meglio i padroni di casa che prima sfiorano il gol con il colpo di testa di Martinez da pochi passi poi si portano in vantaggio al 10′ grazie alla conclusione di Keita su assist dell’attaccante argentino; la squadra di Spalletti continua ad attaccare approfittando del momento no degli avversari che però si fanno vedere in avanti al 26′ con il colpo di testa di Ciofani che però termina a lato.

I ciociari non riescono mai a rendersi veramente pericolosi e pensano più che altro a bloccare le sortite avversarie, si va all’intervallo sull’1-0; nella ripresa è ancora l’Inter a fare la partita con Martinez che dopo pochi minuti sfiora il raddoppio su assist di Gagliardini. La squadra di Longo risponde con l’unica vera occasione della partita al 53′ con Ciofani che impegna Handanovic ad una parata con i piedi sul colpo di testa.

Pochi minuti più tardi però sono ancora i nerazzurri a trovare la via del gol con Martinez che anticipa Ariaudo e batte Sportiello di testa; i padroni di casa potrebbero dilagare con le conclusioni di Politano e Martinez e all’82’ portano il risultato finale sul 3-0 grazie alla doppietta di Keita su assist di Politano.

Con questa vittoria la squadra di Spalletti ritorna a vincere dopo il brutto stop di Bergamo e si conferma al terzo posto in attesa di Napoli – Chievo mentre i ciociari tornano a casa sconfitti dopo una prestazione incolore. 

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6,5; D’Ambrosio 6, De Vrij 6, Skriniar 6, Asamoah 6; Gagliardini 6, Borja Valero 6; Politano 6,5 (83′ Candreva 6) , Nainggolan 6 (71′ Joao Mario 6) , Keita Baldé 7,5; Martinez 7 (77′ Icardi 6)

A disposizione: Padelli, Ranocchia, Miranda, Perisic, Vecino

Allenatore:Luciano Spalletti 6,5

FROSINONE (3-5-2): Sportiello 5; Goldaniga 4,5, Ariaudo 5, Capuano 5; Zampano 5, Chibsah 5,5, Crisetig 5, Cassata 5 (55′ Gori 5) , Beghetto 5 (71′ Ghiglione 5) ; Ciofani 5,5, Pinamonti 4,5 (77′ Campbell 5)

A disposizione:Bardi, Maiello, Vloet, Brighenti, Krajnc, Besea, Molinaro, Salamon, Perica.

Allenatore: Moreno Longo 5

Marcatori: 10′, 82′ Keita, 57′ Martinez

Arbitro: Pairetto 5,5

Ammoniti: 7′ Crisetig; 14′ Asamoah; 40′ Beghetto; 44′ Cassata

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.