Sono stati giorni confusi con l’idea mai nata della Superlega, ma ora l’Inter pensa alle mosse riguardanti il mercato in entrata ma anche a trattenere i giocatori importanti per il gioco nerazzurro. Infatti è arrivato il rinnovo di Bastoni, il contratto sarà presentato a breve termine. Mentre per Ashley Young a fine stagione ci sarà l’addio visto che il calciatore tornerà in Premier League. Approfondiamo i due fronti opposti dell’azione dell’Inter cioè rinnovo-svincolo.


Inter-Verona: formazioni e dove vederla


Inter rinnovo: quale sono le cifre del rinnovo di Bastoni?

Alessandro Bastoni si è guadagnato il rinnovo sul campo con prestazioni da applausi e una crescita esponenziale nel corso delle ultime due stagioni: come rivela La Gazzetta dello Sport, ci sarebbe l’accordo con l’Inter. Ingaggio da 4 milioni all’anno fino al 2024, un milione di meno rispetto alle richieste di Tullio Tinti per non alzare la media del monte ingaggi. Rinnovo meritato ma breve, allontanando così i club interessati.

Inter rinnovo-svincolo: il calciatore Young saluterà i nerazzurri?

Discorso opposto invece per Ashley Young che al termine della stagione saluterà l’Inter per riprendere a giocare molto probabilmente in Premiere. Conte aveva creduto e puntato su di lui ma le prestazioni si sono rivelate insufficienti per una squadra che si prepara a festeggiare il successo finale in Campionato.  Il calciatore inglese ha tempo di festeggiare lo scudetto con i nerazzurri e poi andare via. Perché Young è in scadenza di contratto a giugno e la società non ha mandato nessun segnale al calciatore o al suo agente riguardo un rinnovo di contratto. Tornerà al Waford, il suo vecchio club in cui è cresciuto e l’Inter pensa già alla sostituzione con un nome importante.

Inter: chi sarà il sostituto di Young?

Robin Gosens è il sogno dell’Inter che vuole rinforzare la corsia sinistra di centrocampo. Resterà solo Perisic in quella zona la prossima estate, con Darmian che potrà essere soltanto adattato. Gosens è in scadenza nel 2022 con l’Atalanta. Le alternative invece sono due ad oggi, si tratta di Emerson Palmieri che è in rottura con il Chelsea e Kostic dell’Eintracht Francoforte. Vedremo se alla fine arriverà un calciatore esperto come Gosens o si andrà a cercare in Premiere League.

Pagina Twitter Inter: https://twitter.com/Inter?ref_src=twsrc%5Egoogle%7Ctwcamp%5Eserp%7Ctwgr%5Eauthor

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20