La Juventus batte di misura il Lione ma non riesce nell’impresa di qualificarsi per i quarti di finale e dice mestamente addio alla Champions League. Francesi in vantaggio grazie ad un rigors di Depay. Poi pareggia Ronaldo sempre su rigore in chiusura di tempo. Nella ripresa, sempre il portoghese trova la rete del vantaggio ma non basta ad evitare l’eliminazione.

Sarri conferma il classico 4-3-3 con Szczney tra i pali, Cuadrado, Bonucci, De Light e Alex Sandro a comporre la linea difensiva. A centrocampo, Bentancur, Pjanic e Rabiot. In avanti, tridente con Bernardeschi-Higuain e Ronaldo.

Garcia risponde con il 3-5-2: Lopes in porta, difesa con Denayer, Marcelo e Marcal. A centrocampo, Dubois, Caqueret, Aour, Guimares e Cornet. In avanti, Depay ed Ekambi.

Primo tempo

Ci si aspettava una Juventus arrembante fin dai primi minuti e invece è il Lione a sorprendere i bianconeri andando in vantaggio con Depay che realizza un calcio di rigore molto dubbio. I padroni di casa subiscono il colpo ma non si abbattono. Poco dopo, Bernardeschi sfiora il pari dopo una grande azione personale stoppata da un difensore francese sulla linea. Ronaldo prova a suonare la carica prima con un colpo di testa che termina di un soffio sopra la traversa, e poi un calcio di punizione dal limite che Lopez toglie dall’angolo. In chiusura di tempo, Ronaldo trova il gol del pareggio con un rigore anch’esso molto dubbio per fallo di mano di Aour.

Juventus-Lione: le probabili formazioni e dove vederla in tv

Secondo tempo

La Juventus prova a premere sull’acceleratore già ad inizio ripresa ma senza costruire azioni pericolose. Il Lione, però, nonostante il vantaggio di due goal, non disdegna ad attaccare. Al 57′, Aour ci prova dalla distanza sfiorando la traversa..Al 59′, è sempre Ronaldo a suonare la carica trovando il goal del vantaggio con un destro da fuori area che piega le mani a Lopes. Ora l’inerzia del match è dalla parte dei bianconeri. Sugli sviluppi di un corner, Bonucci di testa sfiora il palo. Al 68′, Ronaldo mette al centro per Higuain che non trova la porta. Sarri decide di mandare in campo Dybala per Bernardeschi. Al 75′, ancora Ronaldo vicinissimo alla tripletta ma non imprime la giusta forza al pallone. Rispondono i francesi con un’azione manovrata che crea apprensione alla difesa bianconera. Poco dopo, Dybala si fa male ed è costretta ad uscire

Il Tabellino

JUVENTUS(4-3-3): Szczney, Cuadrado, Bonucci, De Light, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic, Rabiot, Bernardeschi, Higuain, Ronaldo. All. Sarri

LIONE(3-5-2): Lopes, Denayer, Marcal, Marcelo, Cornet, Dubois, Aour, Guimares, Caqueret, Ekambi, Depay. All. Garcia

Arbitro: Felix Zwayer

Marcatori: 12’pt, rig. Depay(L), 44’pt, rig., 59’stRonaldo

Ammonito: Cuadrado, Bentancur, Aour, Dubois, Depay

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20