Match combattuto per Padova che però deve rinunciare a Polo nel primo set a causa di una distorsione alla caviglia. Baldovin: «Prestazione comunque positiva, utile per ritrovare il ritmo gara»

E’ terminato per 3-1 a favore della Leo Shoes Modena il test che la Kioene ha disputato sabato 11 gennaio al Pala Paganelli di Sassuolo. Coach Baldovin ha schierato dall’inizio Travica in regia, Hernandez opposto, Ishikawa e Randazzo in banda, Polo e Volpato al centro, Danani libero. Spazio comunque a tutti gli effettivi durante il match. Nel corso del primo set, dopo una ricaduta a muro, Polo ha dovuto abbandonare il campo per una leggera distorsione alla caviglia destra (al suo posto è entrato Canella). Nei prossimi giorni verranno comunque effettuati ulteriori accertamenti medici per valutare l’entità dell’infortunio. 
Dopo un primo parziale con Anderson protagonista al servizio (18-25), Padova ha saputo reagire con Ishikawa tra i migliori in attacco (62% per lui nel corso della gara) aggiudicandosi il secondo set (25-20). Nonostante l’equilibrio del terzo parziale, Zaytsev ha saputo dare una scossa ai suoi in battuta (19-25) e il quarto e ultimo set ha visto in campo tutti gli atleti bianconeri con Pinali a chiudere però il match grazie all’ace del 19-25. 

Ecco le parole post-gara del coach dei bianconeri Valerio Baldovin: “A prescindere dal risultato, nel complesso è stato un test positivo che ci è servito soprattutto per ritrovare il ritmo gara. Nel primo set Modena ha forzato molto al servizio, ma dal secondo abbiamo diminuito i nostri errori trovando anche maggiore efficienza in ricezione. Poi nel finale Modena ha premuto sull’acceleratore ma noi ne abbiamo approfittato per dare spazio a tutti i giocatori a disposizione”

TABELLINO

KIOENE PADOVA – LEO SHOES MODENA 1-3
(18-25, 25-20, 19-25, 19-25) 

Kioene Padova: Polo 1, Volpato 6, Travica 1, Ishikawa 12, Randazzo 9, Hernandez 9, Danani (L); Fusaro 2, Cottarelli 1, Canella 2, Bottolo 4, Casaro 6, Bassanello (L)

Coach: Valerio Baldovin

Leo Shoes Modena: Anderson 16, Zaytsev 16, Bednorz 13, Christenson 1, Bossi 13, Mazzone 7, Rossini (L); Estrada, Pinali 2, Salsi

Non entrati: Holt, Iannelli (L)

Coach: Andrea Giani

Durata: 21’, 22’, 20’, 21’. Tot. 1h 24’

NOTE. Servizio: Padova errori 15, ace 3; Modena errori 18, ace 8. Muro: Padova 5, Modena 9. Ricezione: Padova 55% (29% prf), Modena 51% (28% prf). Attacco: Padova 48%, Modena 54%.

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.