La Lazio non può stare tranquilla nemmeno un secondo. In queste settimane è stata protagonista di alcuni episodi che hanno fatto molto innervosire il presidente Lotito. Prima il caso dei tamponi nel quale è stata coinvolta anche la Procura, poi la discussione con Luis Alberto accusato di non essere riconoscente. Ora lo strappo con Peruzzi.

Lazio: cos’è successo con Peruzzi?

Angelo Peruzzi è uno degli ex portieri della Lazio. Ha vestito la maglia biancoceleste per sette anni, dal 2000 al 2007 quando poi si è ritirato. Nel 2016 dopo aver indossato anche i panni dell’allenatore è tornato nel club di Roma ed è diventato club manager. Peruzzi è uno degli uomini di cui Lotito si fida di più: dotato di grande esperienza e professionalità, è uno dei pilastri del club. In queste ultime ore qualcosa però sembra essersi rotto fra il dirigente e il patron biancoceleste. Dopo la scaramuccia con Luis Alberto, che aveva parlato degli stipendi non pervenuti sui social, Peruzzi aveva preso le parti di Inzaghi. Secondo lui mediare a questa situazione in un periodo così intenso di partite per la Lazio, era la soluzione più giusta. Il club manager si era infatti trovato d’accordo con l’allenatore nel non escludere il numero 10 a Crotone e dare quanta più serenità al gruppo. Un episodio simile era già accaduto lo scorso anno quando il dirigente non si presentò a una trasferta a Firenze.

Secondo quanto riportato da Radiosei a Formello regnerebbe il gelo fra Lotito e Peruzzi ed è per questo che è previsto un incontro fra i due per chiarire la situazione. Si attendono ulteriori sviluppi.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20