Il Bayern Monaco è ormai abituata a vincere titoli sia in patria che all’estero, grazie soprattutto al contributo di Lewandowski. L’attaccante polacco sta macinando record su record. La scorsa stagione ha superato quota 20 gol nel girone di andata della Bundesliga. Quest’anno potrebbe superare il record di gol segnati in una sola stagione (40 di Muller nella stagione 1971-72 proprio con la maglia del Bayern Monaco).

Tuttavia i record e i numeri di Lewandowski, per quanto incredibili, si riferiscono ad un singolo giocatore e non riguardano una coppia-gol come quella che nel 2009 ha permesso al Wolfsburg di vincere il suo unico Meisterschale della sua storia.

Il Wolfsburg dei record vs Lewandowski

Arrivati nella stagione 2007/08 per un costo totale di soli 10 milioni di euro, Dzeko e Grafite hanno fatto la storia del Wolfsburg e sono diventati grandi giocatori nelle stagioni trascorse in Germania.

Arrivati in sordina e voluti fortemente dal neo-allenatore Magath, nella prima stagione segnano 19 gol portando il Wolfsburg a guadagnare 10 posizioni in classifica al termine della Bundesliga.

Nella stagione seguente il Wolfsburg, potenziato anche dall’arrivo del bosniaco Ibisevic, contenderà il titolo e la supremazia della Bundesliga ad un Bayern Monaco in ristrutturazione.

Dopo un avvio di stagione non brillante, la coppia Dzeko-Grafite arriva alla sfida con i bavaresi con 31 gol segnati. La squadra di Magath travolge il Bayern Monaco per 5-1 e i due attaccanti segnano entrambi una doppietta.

La vittoria schiacciante contro i campioni di Germania offre ancora più consapevolezza al Wolfsburg, spianando la strada per la vittoria del Maistershale.

Dzeko e Grafite concluderanno la stagione 2008/09 con 37 gol segnati su 45 totali della squadra, diventando ottimi giocatori capaci di segnare in tutti i modi grazie ad un grande affiatamento in campo.

Dopo quella stagione Dzeko fu acquistato dal Manchester City per 27 milioni di sterline (cifra più cara mai spesa fino ad allora in Bundesliga). Grafite invece andò a giocare negli Emirati Arabi. Il Wolsfburg accusò l’assenza dei due bomber e soltanto due anni dopo si ritrovò a lottare per non retrocedere, conquistando la salvezza all’ultima giornata di Bundesliga.

Nonostante Lewandowski abbia la possibilità di superare questo record insieme al compagno di squadra Muller, l’intesa presente tra Dzeko e Grafite nella stagione 2008/09 al Wolfsburg è una cosa che difficilmente si ritroverà sui campi della Bundesliga.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20