March 9, 2019; Los Angeles, CA, USA; Los Angeles Lakers forward LeBron James (23) moves the ball against Boston Celtics guard Kyrie Irving (11) during the first half at Staples Center. Mandatory Credit: Gary A. Vasquez-USA TODAY Sports

6 partite nella notte NBA: Boston domina allo Staples Center, Milwaukee batte gli Hornets. Portland vince contro i Suns. Brooklyn espugna la Philips Arena

LEBRON JAMES E KYRIE IRVING

Kyrie Irving regala una super prestazione allo Staples Center (30 punti) e i Celtics superano facilmente i Los Angeles Lakers (120-107) ormai fuori da ogni discorso playoff. Lebron James prova a metterci una pezza (30 punti, 12 assist e 10 rimbalzi), ma i gialloviola cedono già nel 2° quarto (all’intervallo Celtics sul +10). Kyrie Irving mette a referto i 30 punti che permettono a Boston di raggiungere i Sixers a 41 vittorie stagionali al quarto posto ad est

Dominano i Milwaukee Bucks contro i Charlotte Hornets (131-114). Nonostante i padroni di casa siano già certi della post season (al contrario degli Hornets, ora decimi e in piena lotta playoff) vincono in rimonta, dopo essere finiti sotto nel 1° parziale (32-24), che è poi l’unico momento in cui gli ospiti sembrano competitivi. Giannis Antetokounmpo e Brook Lopez trascinano i Bucks al successo numero 50 (26 punti e 13 rimbalzi per il greco, 25 punti per il centro ex Lakers) mentre non bastano a Charlotte i 25 punti di Kemba Walker

Brooklyn espugna Atlanta (114-112) nonostante gli Hawks tentino di rimontare nel finale. Alla Philips Arena è Jarrett Allen il grande protagonista (20 punti e 13 rimbalzi) che permette ai Nets di accaparrarsi il 35esimo successo stagionale, che li proietta a +4 sui Magic, noni in classifica ad est e fuori dai playoff. Bene per Atlanta Trae Young e John Collins (il primo tripla doppia da 23 punti, 11 assist e 10 rimbalzi, il secondo 33 punti e 20 rimbalzi)

DE’AARON FOX E BUDDY HIELD

Successo non senza qualche grattacapo per i Sacramento Kings che si impongono al Madison Square Garden per 102-94 contro i Knicks. Partita equilibrata nel primo tempo che viene decisa solamente nell’ultimo parziale grazie ad una super prestazione di De’Aaron Fox (30 punti e 8 assist) che permette ai Re di Sacramento di coltivare il difficile sogno Playoff

Spettacolo puro quello tra di Minnesota e Washington. La partita, combattuta sin dall’inizio, viene decisa solo all’overtime,che premia i Lupi di Minneapolis con il punteggio di 135-130. Non basta la prestazione di Bradley Beal (36 punti e 10 rimbalzi) per fermare uno strepitoso Karl-Anthony Towns (40 punti e 16 rimbalzi per il centro dominicano)

Vincono anche i Portland Trail Blazers (127-120) contro i Suns, ma nonostante un primo tempo dominato (+19), Phoenix riesce a rimontare, riducendo lo scarto senza però riuscire nell’impresa di portare a casa la 16esima vittoria stagionale. C.J McCollum realizza 26 punti, ed è il migliore dei suoi. Bene anche Lillard (18 punti) e Seth Curry (22 punti).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20