fbpx

Ora è ufficiale: Joan Mir è un pilota Honda dal 2023

Date:

La montagna Honda partorisce il topolino Joan Mir. Dopo settimane di tentennamenti e di un annuncio scontato che non arrivava mai, finalmente ecco che viene pubblicato il comunicato stampa. Il campione del mondo 2020 affiancherà Marc Marquez per i prossimi due anni, vestendo i colori Repsol. “Honda Racing Corporation è orgogliosa di annunciare l’ingaggio di Joan Mir“, recita il comunicato. “Il Campione del Mondo MotoGP 2020 si è affermato come un talento di livello mondiale fin dalla sua prima stagione completa in Moto3 nel 2016. Nel 2017 il numero 36 ha conquistato il titolo nella entry class in sella a una Honda, prima di passare alla classe intermedia l’anno successivo. Oltre a due campionati del mondo, il pilota spagnolo ha conquistato 12 vittorie nei Gran Premi e 33 podi. Il 24enne gareggerà in sella alla Honda RC213V nel Factory Team con un contratto biennale al fianco di Marc Marquez“.

Joan Mir in Honda ufficiale: mercato chiuso?

Con la coppia Mir-Marquez, la Honda punta ad un dream team che risolva le gravissime carenze della propria moto. Se poi contiamo l’arrivo di Alex Rins in sede LCR, allora possiamo concludere che l’Ala Dorata ha fatto un’ottima campagna acquisti, approfittando del vuoto lasciato da una Suzuki che ha deciso di ritirarsi. Resta da vedere quanto tempo impiegherà Joan ad adattarsi alla RC213V, moto tradizionalmente ostica per i novizi, ma soprattutto, completamente diversa dall’unica MotoGP che abbia mai guidato, ossia la Suzuki. E resta anche da capire come andrà la convivenza con Marquez, compagno di squadra decisamente scomodo. Con questa mossa, attesa da tutti da tempo immemore, il mercato piloti della MotoGP è di fatto chiuso. Per oggi è attesa la comunicazione di RNF della lineup 2023, entrando così nella nuova era Aprilia. Voci di mercato raccontano di un Miguel Oliveira che avrebbe rifiutato l’ultimissima offerta di KTM per aderire al nuovo progetto Tech3 Gas Gas. Sui social, Raul Fernandez saluta ufficialmente la casa di Mattinghofen. Se due più due fa quattro…


Honda e Repsol: rinnovo assicurato nel 2023, grazie a Mir


Immagine in evidenza di Suzuki Racing, per gentile concessione

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
Riccardo Trullo
Aspirante giornalista sportivo e membro orgoglioso della famiglia Periodicodaily. La mia specialità è il motorsport, in particolare la MotoGP ed il panorama americano di NASCAR, IndyCar, IMSA. Non disdegno la F1, campionato che seguo da una vita. E già che ci sono, butto un occhio nel settore delle auto di serie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

SMI evento solidale per uno sport inclusivo

Arriva SMI, progetto solidale per uno sport inclusivo con...

Milan vs Inter 0-3 i rossoneri ne escono demoliti

Termina il match delle ore 20.45 tra Milan vs...

I migliori tennisti degli Australian Open all time e favoriti del 2023

Sono pronte le quote Australian Open 2023 per il...

Diciannovesima giornata Basket Eurolega 2022/23: A Milano non basta il cuore, vince lo Zalgiris

Nulla da fare per l'Olimpia Milano che nella diciannovesima...