Termina con un pareggio a reti bianche la partita tra l’Augsburg e il Paderborn. Per la squadra di Baumgart è il terzo pareggio consecutivo, dalla ripartenza della Bundesliga.

La gara della WWK Arena non regala particolari emozioni nel primo tempo. Sono gli uomini di Herrlich a gestire il gioco, ma senza creare troppi pericoli dalle parti di Zingerle. Il Paderborn crea poco e si fa vivo dalle parti di Luthe con alcune conclusioni, che vanno fuori bersaglio.

Nel secondo tempo le due squadre creano più occasioni. Dopo i primi minuti, in cui è di nuovo l’Augsburg a fare il gioco, il Paderborn riesce a uscire dal pressing e rendersi pericoloso, colpendo un palo. Alla fine della gara il pareggio sembra essere il risultato più giusto.

FORMAZIONI

AUGSBURG 4-2-3-1

Luthe;

Max (dall’82’ Lichtsteiner), Uduokhai, Jedvaj (dal ’75 Gouweleeuw), Framberger;

Baier (dal 67′ Gruezo), Khedira;

Vargas, Lowen (dal 75′ Cordova), Richter (dal 67′ Bazee);

Niederlechner;

All. Herrlich;

A disposizione: Lichtsteiner, Suchy, Gouweleeuw, Cordova, Bazee, Koubek, Gruezo, Teigl, Oxford.

PADERBORN 4-4-2

Zingerle;

Collins, Schonlau, Hunemeier, Jans (dall’88’ Zolinski);

Holtmann (dal 62′ Proger), Vasiliadis (dall’87’ Ritter), Gjasula (dal 79′ Sabiri), Antwi-Adjej;

Mamba (dal 62′ Michel), Srbeny;

All. Baumgart;

A disposizione: Stohdiek, Ritter, Proger, Michel, Sabiri, Huth, Drager, Zolinski, Jastrzembski.

PRIMO TEMPO

Nella prima metà di gara la partita è bloccata. I padroni di casa riescono a imporre il loro gioco, con il maggiore possesso di palla, ma in fase di finalizzazione nessuna delle due squadre risulta incisiva.

SECONDO TEMPO

In avvio di ripresa è l’Augsburg a partire all’attacco, cercando ancora di schiacciare gli ospiti nella propria metà campo. Le conclusioni tentate dai biancoverdi, però, non inquadrano lo specchio difeso da Zingerle.

Nei primi minuti il Paderborn è schiacciato dal pressing avversario, ma non appena riesce ad attaccare fa tremare la squadra di Herrlich. Al 61′, Holtmann batte Luthe, con un tiro dalla destra dell’area, ma la sfera colpisce il palo. Gli ospiti si fanno ancora pericolosi al 70′ con Michel. Il suo tiro indirizzato sotto la traversa viene parato da Luthe, che salva la propria porta.

A pochi minuti dallo scadere torna in attacco l’Augsburg. Il neo entrato Bazee impegna seriamente l’estremo difensore ospite, con un tiro indirizzato verso l’angolino destro alto. Zingerle si distende e riesce a parare il tentativo del numero 17.

Al termine della sfida nessuna delle due squadre riesce a trovare il gol. La partita termina a reti bianche.

View this post on Instagram

90' Wir teilen die Punkte mit Paderborn. 🤝 #FCASCP

A post shared by FC Augsburg (@fcaugsburg1907) on

MARCATORI

AMMONIZIONI

Gjasula, Gouweleeuw

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20