fbpx
Ottobre20 , 2021

Pordenone-Salernitana 1-1: friuliani ai playoff

Related

Nona giornata Serie B 2021/22: gli arbitri

L' Aia ha reso noto i nominativi degli Arbitri,...

WRC: l’Irlanda del Nord sogna il mondiale

Venerdì scorso, il consiglio mondiale della FIA ha approvato...

Nona giornata Serie A 2021/22: gli arbitri

L' Aia ha reso noto i nominativi degli Arbitri,...

Newcastle: Steve Bruce è stato esonerato

Steve Bruce non è più l'allenatore del Newcastle. Il...

Arsenal vs Aston Villa: pronostico e possibili formazioni

L'Arsenal mirerà ad estendere la sua imbattibilità in Premier...

Share

Risultato storico quello ottenuto dalla matricola Pordenone che, battendo la Salernitana, si guadagna l’accesso nei playoff dopo una sola stagione nella cadetteria. Nulla da fare, invece, per i granata le cui speranze di seguire i friulani si riducono di molto.

La Partita

Granata con il 3-5-2 nel quale la coppia d’attacco è formata da Gondo e Giannetti. In difesa, davanti a Vannucchi, agiscono Aya, Heartaux e Jarozinskj. A centrocampo, Dzczek, Capezzi e Di Tacchio con Cicerelli e Curcio sugli esterni.

I friulani rispondono con il 4-3-1-2: dinanzi a Di Gregorio, Almici, Barison, Gasbarro e Bassoli formano il pacchetto difensivo. In avanti, Gavazzi è il rifinitore alle spalle di Ciurria e Bocalon

Subito pericosi i padroni di casa con una indecisione di Dzczek che libera Pobega il quale serve al centro Ciurria che non arriva. Dopo un minuti, azione ancora friuliana ma Vannucchi blocca. Al 15′, Aya stende Pobega e l’arbitro decreta il calcio di rigore: Ciurria dal dischetto non sbaglia. Dieci minuti dopo, tocca alla Salernitana usufruire della massima punizione che Di Tacchio non sbaglia. Prendono fiducia i granata che sfiorano addirittura il vantaggio con Giannetti che di testa impegna severamente Di Gregorio alla deviazione in corner.

Pronostico di Pescara-Livorno, 37a giornata di Serie B

Secondo tempo

La ripresa inizia in maniera molto nervosa con due cartellini gialli in cinque minuti a carico di Di Tacchio e Gasbarro. Quest’ultimo, poco dopo, lascerà il campo per l’ingresso di Semenzato, mentre Cancellone rileva Bocalon. Al 56′, Gondi, di testa, manda di poci alto sopra la traversa. Proseguono i cambi, ma il risultato non cambia più.

Il Tabellino

PORDENONE(4-3-1-2): Di Gregorio, Almici, Barison, Gasbarro, Bassoli, Misuraca, Burrai, Pobega, Gavazzi, Bocalon, Ciurria. All. Tesser

SALERNITANA (3-5-2): Vannucchi, Aya, Heartaux, Jarozinskj, Cicerelli, Di Tacchio, Capezzi, Dzczek, Curcio, Gondo, Giannetti. All..Ventura

Marcatori: 14’pt, rig. Burrai(P), 25’pt, rig. Di Tacchio (S)

Arbitro: Pezzuto (Lecce)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20