qualifiche Gp Mugello

Le qualifiche del Gp del Mugello si sono concluse da poco con la conquista della pole position da parte di Lewis Hamilton. Il pilota inglese conquista la sua pole numero 95 in carriera.

Un’altra prova di forza del pilota campione in carica che entra sempre più nella storia di questo sport,diventando il primo pilota in Formula Uno a segnare la pole sul circuito del Mugello.

Seconda posizione per il compagno di scuderia Bottas. Seconda fila tutta targata Red Bull con Verstappen e Albon. Una mini impresa per Leclerc che mette la sua SF1000 in quinta posizione.

Qualifiche Gp Mugello: Hamilton super;Leclerc ottimo

Le qualifiche del gran premio del Mugello hanno riservato molte emozioni. Durante la Q1,abbiamo assistito all’ennesima prova di talento sfoggiata da Kimi Raikkonen.

Il finlandese, riesce con la sua Alfa Romeo a far segnare il tredicesimo miglior tempo. Per la seconda volta consecutiva, la vettura di Kimi riesce ad entrare in Q2. Soffre il suo compagno di scuderia Giovinazzi che insieme a Russel,Latifi,Magnussen e Gasly, viene eliminato.

Sebastian Vettel invece viene eliminato in Q2. Il tedesco aveva già rischiato durante la prima sessione di qualifiche,salvandosi per meno di un decimo. A bordo della sua SF1000 non riesce a mettere a segno il tempo necessario per salvarsi. Le gomme rosse non hanno potuto aiutare il pilota della Ferrari che in questa stagione ha raggiunto la Q3 solo due volte.

Discorso inverso per il suo compagno di scuderia. Leclerc nonostante i problemi della vettura, riesce a restare stabilmente tra il quinto ed il settimo posto. Grande qualifica del monegasco che domani partirà con gomme rosse e alle spalle delle due Red Bull per provare a raggiungere un podio che sarebbe miracoloso.

Il re di giornata è sempre Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes, mette a segno un tempo spaziale. Il giro valevole per la pole position è di 1:15:144. Un tempo che difficilmente vedremo domani in gara ma che dimostra lo strapotere della power unit Mercedes rispetto a tutte le altre.

In un circuito come quello del Mugello dove il sorpasso non è così facile e scontato, la pole assume un valore diverso dal solito. Il pilota numero 44 viaggia verso la sua novantesima vittoria in Formula Uno.

Ha dato il massimo Bottas come Max Verstappen ma in modalità Hammer Time, l’inglese non ha rivali,novantacinque pole position sono lì a dimostrarlo. Il suo compagno di scuderia, perde l’ennesimo incontro con Hamilton che dimostra di non sbagliare nemmeno un colpo.

Dovrà sfruttare la partenza Verstappen per tenere ancora aperto un mondiale che vede la dittatura Mercedes e la futura incoronazione di Hamilton per la settima volta in carriera.

Appuntamento alla gara di domani, con lo spegnimento dei semafori previsto per le ore 15.10.

Clicca qui per visualizzare la griglia completa.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20