Continua la ferrea corsa a punteggio pieno di Chelsea e Liverpool. Insieme a loro, si afferma ancora il Watford, principessa di questo avvio di Premier. A Manchester torna il sereno. Si rialza lentamente anche l’Arsenal.

https://www.youtube.com/watch?v=jXdy0Hxql-g

Le partite

Vittoria estremamente indicativa quella ottenuta dal Liverpool in casa del Leicester. I Reds si impongono di arroganza nel primo tempo, mostrando però, soprattutto nel secondo, una grandissima abilità nel saper soffrire, peculiarità esclusiva delle grandi squadre. Gli avversari, infatti si confermano estremamente pugnaci, confermando un ottimo avvio di campionato. Nel 1-2 finale, nota particolarmente positiva per gli ospiti è il ritorno al gol di un sempre vivo Firmino.

Tiene, eccome, il passo Maurizio Sarri col suo Chelsea. La squadra continua a perpetuare un processo di rodaggio che potrà durare ancora a lungo. Le costanti occasioni concesse agli ospiti del Bournemouth, bestia nera dello Stamford Bridge, sono lì a dimostrarlo. Ma a tratti i Blues regalano vampate e geometrie di grande calcio. A fare la differenza però sono due lampi individuali, di due tra i migliori in questo avvio di Premier. Pedro e Hazard sono infatti i marcatori nel 2-0 finale.  

Sfida insolita al vertice quella nel derby tra Watford e Tottenham. A spuntarla sono, a sorpresa, i padroni di casa. Gli Spurs, malgrado si portino in vantaggio, restano imbrigliati nell’intelaiatura tattica imposta alla partita dal Watford. Sono due calci piazzati a condannare gli ospiti. Prima Deeney, poi Cathcart inchiodano il punteggio sul 2-1.

Tra le altre, c’è da segnalare il ritorno alla vittoria del Manchester City, dopo lo stop della  scorsa settimana in casa del Wolverhampton. Gli uomini di Guardiola, in verità, non disputano una prova eccellente nemmeno contro il granitico Newcastle di Benitez, ma si impongono per 2-1 grazie ad una fiammata da fuori di Walker.

Nell’altra sponda di Manchester, si comincia già a parlare di “salvataggio della panchina” da parte di Mourinho. Il portoghese e tutto lo United si affidano allora alle spalle larghe di Lukaku autore di una doppietta nello 0-2 sul campo del Burnley.

Segnali di netto miglioramento anche da parte dell’Arsenal, che si impone per 2-3 su un campo difficile come quello gallese del Cardiff. Aldilà del risultato Emery fa tesoro di una trovata tattica importante. Lacazette al fianco di Aubameyang migliora nettamente le prestazioni dell’attaccante ex Borussia Dortmund. Come se ciò non bastasse, i due segnano, insieme a Mustafi, i tre gol determinanti per la vittoria.

Triste nota di chiusura sul West Ham. Gli Hammers non solo perdono ancora, ma lo fanno nel peggior modo possibile: in casa e nei minuti finali. Avvio di campionato nerissimo per Pellegrini e i suoi.

Tutti i risultati

Leicester-Liverpool  1-2

Crystal Palace-Southampton  0-2

Everton-Huddersfield  1-1

Brighton-Fulham  2-2

Chelsea-Bournemouth  2-0

West Ham-Wolverhampton  0-1

Manchester City-Newcastle  2-1

Cardiff-Arsenal  2-3

Watford-Tottenham  2-1

Burnley-Manchester United  0-2

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.