Hewett

Il tennis in carrozzina ha il suo vincitore al Roland Garros. Sulla terra rossa di Parigi il britannico Alfie Hewett ha conservato il suo titolo di singolare in sedia a rotelle agli Open di Francia con una vittoria netta nei confronti dell’altra testa di serie Shingo Kunieda.

Hewett, 23 anni, ha battuto il giapponese in due set con il punteggio di 6-3 / 6-4 conquistando il suo quinto titolo del Grande Slam. Si tratta del suo secondo titolo quest’anno nel torneo di Francia. Insieme con il connazionale Gordon Reid, domenica scorsa, ha difeso e conquistato con successo la vittoria nel doppio. 

Nel tabellone femminile, la britannica Jordanne Whiley ha perso la finale del doppio femminile in coppia con la giapponese Yui Kamiji. Hanno perso anche loro in due set, con analogo risultato della finale del singolare maschile: 6-3 / 6-4 contro le teste di serie olandesi Diede de Groot e Aniek van Koot.

Hewett, dopo la sua vittoria in rimonta su Gustavo Fernandez in semifinale, aveva detto che era stata la migliore partita della sua vita, e contro Kunieda era determinato a partire da questo dato per costruire una nuova prestazione.

Il commento di Hewett

Dopo aver giocato quel tipo di partita contro Gustavo, sarebbe stato un peccato non andare in campo e provare a giocare il miglior tennis di cui sono capace” aveva detto alla vigilia del match.”Pensavo di aver tirato fuori tutte le mie qualità, ma dopo oggi dico che questa è stata una delle migliori finali che ho giocato. Ne ho giocate quattro o cinque di recente e all’inizio mi sentivo sempre molto nervoso e teso. Oggi mi sentivo come un velocista che esce bene dai blocchi, avevo davanti a me qualcosa di importante da realizzare“.

Sifan Hassan: record mondiale sui 10.000 come biglietto da visita per Tokyo

Women’s World Tour 2022: inserito il Giro d’Italia

Roland Garros: per Barty sfuma la corsa alla vittoria

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20